Il nuovo obiettivo di Joan Mir: “Battere Valentino nel suo ranch”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:42
0

Joan Mir non sembra volersi fermare. Il nuovo campione del mondo della classe MotoGP non vede l’ora di fare il suo ingresso nel ranch di Valentino Rossi. E naturalmente vuole sconfiggerlo sul suo campo.

joan mir sport meteoweek
Joan Mir fresco vincitore del titolo mondiale – meteoweek.com

Joan Mir ha fatto il suo attesissimo e trionfale ritorno nella sua Maiorca. Il nuovo campione del mondo della classe MotoGP, capace di essere il più continuo in una stagione a dir poco pazza, è tornato nella sua città natale. Si è trattato di una festa a metà, visto che i protocolli anti-Covid vigenti in Spagna non hanno consentito un vero e proprio abbraccio con i tifosi del centauro della Suzuki. Ma è stata comunque l’occasione per sentire un po’ di calore umano, visto che quasi tutte le gare della stagione 2020 si sono corse senza pubblico.

Ma per Mir è arrivato già il momento di pensare al futuro. Non prima, però, di essersi goduto un giro per le strade in cui è cresciuto prima di tentare il grande salto. E così il pilota maiorchino ha guidato un vero e proprio corteo di appassionati di moto, in sella a una moto stradale fornita ovviamente dalla Suzuki. Un percorso speciale che ha portato Joan Mir e i suoi tifosi verso il circuito di casa, quello di Llucmajor, in cui il nuovo campione del mondo ha fatto i suoi primi giri veloci e le prime staccate. Un momento molto toccante anche per lui.

Tanto che, al termine di questo percorso, Joan Mir ha fatto fatica a pronunciare un vero e proprio discorso al cospetto del suo popolo in adorazione. Di certo non sono mancati i ringraziamenti per aver allestito una cosa così bella, viste le restrizioni in vigore. “Sono molto felice di aver potuto celebrare il campionato del mondo MotoGP con i fan di Maiorca – ha detto – . Grazie alle autorità per avermi ricevuto al Consolat del Mar, alla Federazione Motociclistica delle Baleari, al Circuit de Llucmajor, agli organizzatori dell’evento e alla stampa delle Baleari per il loro supporto e trattamento“.

Ma la mente dello spagnolo viaggia e lo fa in maniera vorticosa. Mir non intende fermarsi, anzi sfrutterà queste ultime settimane del suo anno più bello per continuare a stare in sella. Sotto alle sue ruote non ci sarà però l’asfalto, ma la terra. E lo ha dimostrato con un post su Instagram, in cui ha fatto vedere di essere tornato a uno dei suoi primi amori, ovvero i circuiti da motocross. “Back to the mud“, ovvero “ritorno al fango“, è quanto si legge nella didascalia del suo ultimo post. Con tanto di lancio della sfida a un certo Valentino Rossi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MIR36 (@joanmir36official)

Il campione di Tavullia non è stato in grado di competere per il titolo mondiale, in quella che potrebbe essere stata la sua penultima stagione. Ma potrebbe onorare nella maniera giusta il nuovo campione del mondo, concedendogli una sfida nel suo ranch. E a renderlo noto è stato lo stesso Mir: “Rossi si è complimentato con me per il Mondiale e ha anche rinnovato l’invito al Ranch di Tavullia. Quest’anno non dovrebbe esserci la 100 km dei campioni per via del Covid, ma mi piacerebbe andare al Ranch. E vorrei esserci con una Suzuki sistemata appositamente“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here