Milan, Ibra out contro il Parma: allenamento a parte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:02
0

Le condizioni di Zlatan Ibrahimovic migliorano, ma l’attaccante non è ancora al top, per questo anche oggi si è allenato a parte. Le probabilità di vederlo a Parma stanno diminuendo drasticamente.

Lavoro personalizzato per l’11 rossonero anche nella mattinata di oggi. All’indomani della vittoria contro lo Sparta Praga in Europa League, che ha consegnato al Milan il primo posto della classifica del girone H, a Milanello si è visto Ibrahimovic allenarsi ancora in solitaria, mentre Bennacer, reduce da un affaticamento, è tornato in gruppo.

La lesione al bicipite femorale alla coscia sinistra riportata dopo la vittoria contro il Napoli dello scorso 22 novembre, sembra oramai scomparsa, ma serve prudenza. Qualora dovesse star meglio, Pioli ha intenzione di puntare su Ibra per la sfida del turno infrasettimanale di Serie A contro il Genoa in programma mercoledì 16 dicembre alle 20:45.

L’infortunio di Ibra

Ibra sta meglio, vedremo ora passo dopo passo dove arriveremo“- aveva detto alla fine della partita di Praga Stegano Pioli. Il mister però, preferisce tenerlo ancora sotto osservazione, facendogli svolgere qualche giorno in più di lavoro personalizzato in modo da evitare ogni possibile rischio di ricaduta.

Ibrahimovic si era infortunato durante la partita contro il Napoli del suo amico ed ex compagno di squadra Gennaro Gattuso, dopo una fantastica doppietta che ha portato il Diavolo a vincere 1 a 3 in trasferta.

Leggi anche—–> Ibrahimovic testimonial: “Io ho sconfitto il Covid, ma tu non sei me”

Leao: “Giocavo alla Playstation con il suo personaggio”

In un’intervista alla CBS, Rafael Leao ha parlato del suo rapporto con Ibra: “Giocavo con il suo personaggio alla PlayStation 4 quando mi sono trasferito al Milan ed ora gioco e mi alleno con lui nella vita reale. Ogni giorno con lui è un’opportunità per migliorarsi, sono molto orgoglioso e sto cercando di ascoltarlo e di diventare migliore ogni giorno grazie a lui. Fuori dal campo gioca, scherza. In campo, è diverso. È rude e non scherza più. Quando lo hai sul terreno di gioco, puoi battere qualsiasi squadra. Non importa chi questa sia. Ibrahimovic è un’icona: quando lo hai in squadra, puoi raggiungere grandi traguardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here