Globe Soccer Awards | Tutti i vincitori | Ronaldo giocatore del secolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:31
0

Sono stati svelati oggi, a Dubai, i vincitori dei Globe Soccer Awards. Ecco chi sono stati i protagonisti dell’evento.

Cristiano Ronaldo, credit Getty Images

La splendida Dubai ha fatto da cornice per la premiazione della 12° edizione dei Globe Soccer Awards (2001-2020). Tra i candidati c’erano anche gli italiani Gasperini, Raiola e Branchini, ma nessuno di loro ha trionfato. Ecco di seguito tutti i vincitori.

Giocatore dell’anno: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, Polonia). Il centravanti è stato premiato per l’incredibile annata vissuta, culminata con la vittoria del Triplete e del premio The Best.

Allenatore dell’anno: Hansi Flick (Bayern Monaco). L’allenatore tedesco ha compiuto un’impresa, prendendo un Bayern in difficoltà e trasformandolo in una macchina perfetta capace di vincere tutto.

Squadra dell’anno: Bayern Monaco (Germania). I bavaresi sono stati i protagonisti indiscussi di questo 2020: hanno vinto tutto e hanno messo in mostra un calcio spettacolare.

Giocatore del secolo: Cristiano Ronaldo (Juventus, Portogallo). Il fenomeno portoghese, 5 volte Pallone d’oro, ha vinto grazie a performance straordinarie con le maglie di Manchester United, Real Madrid, Juventus e Nazionale portoghese.

Allenatore del secolo: Pep Guardiola (Manchester City). La rivoluzione che Guardiola ha portato al mondo del calcio grazie al suo Tiki-Taka è stata impressionante. Per le sue idee di gioco e per i trionfi personali raggiunti, l’allenatore del City è stato premiato come migliore di questa era.

Squadra del secolo: Real Madrid (Spagna). Le Champions League conquistate dai Blancos (dal 2001 ad oggi sono 5) hanno portato di diritto la squadra della capitale ad essere premiata come la migliore dei tempi recenti.

Agente del secolo: Jorge Mendes (Portogallo). Il potentissimo agente portoghese è stato autore di alcune delle trattive più importanti della storia del calcio moderno. Per questo è stato scelto come agente migliore di questo periodo.

Premio alla carriera: Gerard Piqué (Barcellona, Spagna) e Iker Casillas (Spagna).

Squadra più vincente del Medio Oriente: Al-Ahly (Egitto).