Entella-Cittadella, primo tempo 1-0: Mancosu realizza un sogno, Poli rischia di rovinare tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:56
0

Il primo tempo della partita fra Entella e Cittadella si chiude con il vantaggio dell’ultima della classifica di Serie B. È bravo Mancuso a costruirsi l’occasione e finalizzarla tutto da solo, anche se la distrazione di Poli rischia di rovinare tutto.

Virtus Entella, l'attaccante Matteo Mancosu segna la rete numero 100 in Serie B contro il Frosinone, 17 settembre 2019 (foto © Virtus Entella Chiavari)
Virtus Entella, l’attaccante Matteo Mancosu segna la rete numero 100 in Serie B contro il Frosinone, 17 settembre 2019 (foto © Virtus Entella Chiavari)

Il primo tempo fra Entella e Cittadella è sicuramente molto combattuto. Il gioco si fa spesso fisico, e costringe il direttore di gara Gariglio ad intervenire spesso. Il biancoceleste Andrea Paolucci viene ammonito per questo motivo: ha infatti travolto un giocatore avversario sulla fascia. Il suo compagno Markus Pavic, invece, entra in ritardo sull’attaccante Granata Tavernelli

L’incontro vede anche l’esordio di Vita come terzino: ha infatti sempre giocato come trequartista o mezz’ala. È proprio lui uno dei più attivi in un campo dove la pioggia cade veramente copiosa ma non scoraggia i contendenti. Ci sono infatti situazioni interessanti sia per il Cittadella che l’Entella, ma entrambi gli schieramenti faticano a creare grandi occasioni.


Leggi anche:


Al 20′ Fabrizio Poli rischia di rovinare la buona gestione dei padroni di casa con un autogol. Il suo intervento sul cross di Christian D’Urso, infatti, devia la traiettoria della palla e mette in seria difficoltà il suo portiere. al 40′ Matteo Mancosu parte in un contropiede solitario che si conclude con la rete dell’1-0: l’attaccante, infatti, entra in area e batte Elhan Kastrati.

L’Entella, come dichiarato dal suo allenatore Vivarini in conferenza stampa, ci crede e riesce a passare in vantaggio nella prima e unica vera occasione che riesce a creare nel corso del primo tempo. Il Cittadella, che su richiesta del tecnico Musso ha cercato di alzare il barcentro, passa gli ultimi minuti della prima frazione tutta sbilanciata in avanti, alla disperata ricerca di un pareggio che non arriva. Le squadre vanno negli spogliatoi sull’1-0.