Frosinone-Spal 1-2 | Tabellino | Cronaca | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51
0

Il Frosinone cade in casa per mano della Spal. Gli estensi, dopo essere andati sotto di una rete, sono stati in grado di replicare al termine del primo tempo e mettere la freccia nella ripresa. La sfida dello Stirpe termina 1-2.

during the Serie A match between Frosinone Calcio and SPAL at Stadio Benito Stirpe on March 31, 2019 in Frosinone, Italy.

La cronaca

Il tecnico del Frosinone Nesta recupera qualche pedina e può contare su una rosa più ampia dopo che qualche calciatore è guarito dal Covid. I ciociari hanno chiesto ed ottenuto il rinvio della precedente gara contro il Pisa e hanno avuto così più tempo per preparare le sfida contro la Spal. Davvero importanti i recuperi di Novakovich (che va in panchina) in attacco e di Brighenti in difesa per dare più sostanza all’undici da mandare in campo. La Spal dell’ex Pasquale Marino, vive un momento difficile. Dopo aver battuto il Lecce, i ferraresi hanno accusato un periodo di smarrimento perdendo le successive due sfide contro Ascoli e Brescia. Dunque in casa biancoazzurra c’è voglia di rivalsa.

Al 8′ Esposito crossa per la testa di Valoti che in torsione spedisce a lato. Il buon inizio degli ospiti viene vanificato al 25′ quando Kastanos, servito da Tribuzzi, batte con il mancino il portiere estense Thiam. Al 40′ punizione magistrale di Salvatore Esposito che scavalca la barriera e deposita il pallone oltre Iacobucci. Il primo tempo termina 1-1. Succede davvero poco nella ripresa, le due squadre si annullano, primo squillo al 73′ di Parzyszek che scheggia la traversa con un tiro da fuori area. Al’ 81′ Tomovic va in gol ma la rete viene annullata per un fuorigioco segnalato a Floccari. Minuto 84, Valoti mette clamorosamente a lato un pallone che aveva sui piedi all’interno dell’area piccola. Il ospite sembra essere nell’aria e arriva puntuale al 87′ grazie ad un guizzo di Paloschi che ruba il tempo a Iacobucci ed in tap-in spedisce in rete il pallone. Non c’è più tempo per la replica dei giallazzurri. La gara dello Stirpe termina 1-2.

Tabellino

FROSINONE: Iacobucci; Zampano, Brighenti, Szyminski, Beghetto; Kastanos, Gori, Boloca; Tribuzzi; Vitale (75′ Tabanelli), Parzyszek (79′ Novakovich). A disp. Marcianò, Trovato, Coccia, Giordani, Vitalucci, Peres, Morelli. All. Nesta

SPAL: Thiam; Tomovic, Vicari, Ranieri; Dickmann (64′ Strefezza), Sa. Esposito, Missiroli, D’Alessandro (64′ Sala); Di Francesco (75′ Paloschi), Valoti; Floccari (91′ Sernicola). A disp. Minelli, Gomis, Salamon, Murgia, Okoli, Esposito, Seck, Brignola. All. Marino

ARBITRO: Sozza

MARCATORI: 25′ Kastanos, 40′ Sa. Esposito, 87′ Paloschi

AMMONITI: Tomovic, Kastanos

Precedenti e curiosità

Si tratta del quinto incontro in gara ufficiale nella loro storia tra Frosinone e SPAL. Tre a uno i precedenti a favore del Frosinone: due nella stagione 2016-’17 (in serie B) e due nella stagione di serie A 2018-‘19. La prima sconfitta gli estensi in casa il 25 ottobre del 2016: 2-1 per il Frosinone. Cinque mesi dopo i ciociari si imposero a Ferrara per 2-0.

Leggi anche: Frosinone-Spal | Nesta in conferenza: “Recupero qualche giocatore”