Ligue 1, 18esima giornata | Vola il Lione ma perde il Lille, pari Psg

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:23

Depay trascina i suoi in testa solitaria alla Ligue 1. La squadra di Gaultier cede il passo al sorprendente Angers. Inizia con un 1-1 (gol di Kean) l’avventura parigina di Pochettino.

lione ligue 1
Il Lione vola ed esulta – meteoweek.com (Photo by PHILIPPE DESMAZES/AFP via Getty Images)

La diciottesima giornata della Ligue 1 fa rima con ‘cambio della guardia’. Proprio così, perchè a 90 minuti dalla fine del girone di andata c’è lo scatto di orgoglio del Lione. La formazione guidata da Rudi Garcia vince – non senza soffrire – sul proprio campo contro il Lens e si issa da sola in testa alla classifica. Dopo il primo tempo chiuso in vantaggio con la rete di Depay, un autogol di Fortes e la doppietta della stella consente al Lione di portarsi sul 3-0 dopo 52 minuti. A nulla servono i gol di Sotoca e nel finale di Doucoure.

Il Lione così usufruisce dell’imprevista caduta del Lille, sconfitto sul proprio campo dall’Angers. La formazione ospite era data in ottima salute, ma nessuno si sarebbe aspettato che dopo 10 minuti sarebbe stata in vantaggio di due gol. Merito di Thomas, autore di entrambe le marcature. A nulla è servita la marcatura di Burak Yilmaz che ha accorciato le distanze. Mezzo passo falso al debutto per Mauricio Pochettino sulla panchina del Paris Saint Germain. Arriva solo un pareggio per 1-1 sul campo del Saint Etienne, con Moise Kean che risponde all’iniziale vantaggio di Hamouma.

Ligue 1, la situazione sotto alla vetta

Resiste come quarta forza della Ligue 1 il Rennes, bloccato sul pareggio a reti inviolate sul campo del pericolante Nantes. Alle spalle dei rossoneri vincono tutte le principali candidate per la qualificazione in Europa. A partire dal Marsiglia, che difende il fattore campo e sconfigge con un netto 3-1 il Montpellier. Vanno in gol per i padroni di casa Radonjic nel primo tempo e Payet e Germain nella ripresa, dopo l’iniziale pareggio firmato da Mollet. La compagine di André Villas Boas, dunque, si avvicina al quarto posto.

Oltre al sempre più sorprendente Angers, che attualmente sarebbe ad appena sei lunghezze da una clamorosa qualificazione in Champions League, resiste in sesta posizione anche il Monaco. La formazione del Principato vince in maniera convincente sul campo del Lorient e apre bene il 2021. Il 2-5 dello Stade du Moustoir trova ben cinque marcatori diversi per gli ospiti: Disasi nel primo tempo (poi raggiunto da Moffi), Golovin, Volland, Diop e Maripan nella ripresa. A nulla è valso il secondo momentaneo pareggio dei padroni di casa, firmato da Gravillon.

Risultati 18esima giornata

Brest-Nizza 2-0
Lorient-Monaco 2-5
Metz-Bordeaux 0-0
Nantes-Rennes 0-0
Strasburgo-Nimes 5-0
Lille-Angers 1-2
Lione-Lens 3-2
Marsiglia-Montpellier 3-1
Reims-Dijon 0-0
Saint Etienne-Paris Saint Germain 1-1

Classifica

Lione 39
Paris Saint Germain 36
Lille 36
Rennes 32
Marsiglia 31
Monaco 30
Angers 30
Lens 27
Montpellier 27
Brest 26
Metz 24
Bordeaux 23
Nizza 22
Saint Etienne 19
Reims 18
Strasburgo 17
Nantes 16
Dijon 13
Lorient 12
Nimes 12