Crotone | Calciomercato | Vicino Falco dal Lecce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31
0

Il Crotone ha inaugurato il nuovo anno con due sonore sconfitte. Tante le carenze tecniche della squadra calabrese che occupa l’ultimo posto in classifica. Il mercato di riparazione rappresenta l’occasione giusta per rinforzarsi. 

Filippo Falco vicino al ritorno in Serie A (Maurizio Lagana_Getty Images)

Il primo movimento in entrata in casa Crotone dovrebbe essere Filippo Falco. Ormai fuori dai piani tecnici del Lecce e separato in casa con la società salentina, Falco è pronto a tornare in serie A. Il calciatore aveva accordo con la dirigenza giallorossa ad essere liberato, in caso di offerta congrua dalla Serie A. Si era parlato anche di un interesse della Fiorentina e del Parma, ma i calabresi hanno battuto la concorrenza.

LEGGI ANCHE ->Genoa | L’agente di Schone annuncia | “Contratto rescisso”

LEGGI ANCHE ->Lazio | Calciomercato | Idea Zinchenko per la fascia

La situazione

Già la scorsa finestra di mercato il Crotone aveva tentato di strappare Falco dal Lecce. Stavolta la trattativa si è tenuta sotto banco, dopo che il Parma si è tirato fuori dalla corsa, dato l’esonero di Fabio Liverani. Accordo economico a un passo in casa Crotone che prevede il pagamento nelle casse dei leccesi di 1,5 milioni di euro e al calciatore un triennale congruo alle richieste dell’entourage. Affare in dirittura d’arrivo, al netto di imprevisti colpi di scena, il numero dieci salentino sarà il primo rinforzo salvezza del club pitagorico. Un ritorno in Serie A per Falco che bene aveva fatto lo scorso anno agli ordini di mister Liverani. Per lui 30 presenze impreziosite da 4 gol con la maglia giallorossa la passata stagione. Quest’anno per l’attaccante giallorosso, nella prima parte di campionato in Serie B sono giunte 10 presenze con 2 reti siglate. Il Crotone, dopo Jacopo Petriccione, vorrebbe dunque rinforzarsi attingendo nuovamente alla squadra pugliese, in attesa di limare gli ultimi dettagli economici mister Stroppa attende il talento che manca alla sua squadra.

LEGGI ANCHE ->Crotone | Stroppa insoddisfatto | Dobbiamo lavorare molto meglio