Roger Federer non va in Australia | “Non posso stare via un mese”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10
0

Il campione svizzero si è confessato con l’ex collega brasiliano Andrè Sa. Roger Federer ha ammesso le ragioni del suo forfait: “Ho 39 anni, non posso stare cinque settimane lontano da casa”.

roger federer meteoweek
Roger Federer saluta l’Australia – meteoweek.com (Photo by Getty Images)

Roger Federer ha svelato in maniera chiara le motivazioni per cui ha deciso di non prendere parte alla prossima edizione degli Australian Open. In un primo momento, sembrava che il forfait del campione svizzero fosse legato a cause di ragione atletica. Il suo recupero dall’infortunio al ginocchio destro, operato poco meno di un anno fa, è infatti andato avanti a rilento. Ma stando a quanto ha reso noto lo stesso vincitore di 20 eventi del Grand Slam, la ragione della sua mancata partenza alla volta dell’Australia sarebbe di natura familiare.

Roger Federer è stato protagonista di una chiacchierata con Andrè Sa, ex giocatore brasiliano specializzato soprattutto nel doppio. Sa è diventato direttore delle pubbliche relazioni degli Australian Open. Di fatto è lui a fare da collante tra i giocatori e il comitato organizzatore del primo evento Major della stagione. E in alcune dichiarazioni rilasciate per Ace Band Sports, il brasiliano ha fatto sapere che ci sarebbe la famiglia alla base del forfait dell’ex numero 1 del mondo. In particolare sarebbe stata la moglie Mirka a bloccarne la partenza.

Leggi anche -> Roger Federer salta gli Australian Open | L’agente annuncia il suo forfait

L’ex doppista brasiliano, che ha intrapreso questa nuova carriera dopo aver smesso di giocare, ha svelato contorni e contenuti della confessione di Roger Federer. Ha parlato della scelta presa dallo svizzero, dopo un lungo travaglio interiore. “Ho parlato con lui – svela Sà – un mese fa e aveva due opzioni. Essere in Australia e stare in quarantena con la famiglia oppure venire da solo. Nella prima opzione, il problema era che Mirka e i suoi figli non avrebbero potuto lasciare la loro stanza, a differenza sua per gli allenamenti. Da questo punto di vista la moglie non approvava l’idea“.

Leggi anche -> Australian Open, la entry list maschile | Berrettini e Fognini teste di serie

Andrè Sa, inoltre, ha fatto sapere che è impossibile per Roger stare lontano da casa per più di un mese. “In secondo luogo, essere solo avrebbe voluto dire essere distante almeno cinque settimane dalla sua famiglia“, ha svelato. E poi ci sarebbe una frase, pronunciata dallo stesso Federer in una chiacchierata con l’ex giocatore. Il direttore delle pubbliche relazioni degli Australian Open l’ha svelata: “Ho 39 anni, quattro bambini, 20 tornei dello Slam. Non è più tempo per stare lontano dalla mia famiglia più di cinque settimane“.