Benevento-Atalanta, primo tempo 0-1: Ilicic protagonista assoluto, iniziativa Lapadula

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:02
0

Il primo tempo di Benevento-Atalanta si conclude 0-1 grazie alla rete di Ilicic al 30′. È proprio lui il protagonista assoluto della prima frazione dell’incontro, sia in fase di creazione che in fase conclusiva.

Da sinistra: scontro in campo fra Josip Ilicic dell'Atalanta e Daam Foulon del Benevento. 9 gennaio 2021 (foto di Francesco Pecoraro/Getty Images)
Da sinistra: scontro in campo fra Josip Ilicic dell’Atalanta e Daam Foulon del Benevento. 9 gennaio 2021 (foto di Francesco Pecoraro/Getty Images)

Gian Piero Gasperini aveva sottolineato il buon stato di forma di Josip Ilicic, che finalmente è tornato a giocare ad alti livelli. Il tecnico della Dea, però, aveva sottolineato più volte che il Professore avrebbe potuto fare molto di più. Nella partita Benevento-Atalanta lo sloveno ha confermato le aspettative del tecnico, giocando 45’da assoluto protagonista. Il suo gioco in velocità mette in crisi la difesa giallorossa che non riesce infatti a stargli dietro.

Al 6′ su calcio d’angolo è proprio Ilicic che si inserisce con un tiro di forza da centro area, al 19′ fornisce l’assist a Duvan Zapata che da solo in area si mangia un’occasione importante. Al 29′ Ilicic ci riprova con un sinistro a giro dal limite dell’area, ma la deviazione di Barba salva il portiere Montipò. Al 30′ il numero 72 della Dea riesce finalmente a trovare il gol dello 0-1 entrando in area, saltando due uomini e concludendo sul primo palo.


Leggi anche:

Ilicic è ancora affamato e al 42′ prende un clamoroso palo su un tiro di potenza. L’Atalanta è in forma e crea parecchio, giocando con il baricentro alto. Al 12′ c’è una buona occasione anche per Gosens che prova a concludere in velocità tirando da centro area, ma Montipò ha un buon riflesso e respinge.; al 45′ c’è il palo netto per Zapata che calcia di potenza. Il Benevento fa fatica ad affacciarsi nella metà campo avversaria, ma al 29′ Lapadula in fuga salta Romero e cerca il pallonetto dalla trequarti.

Il primo tempo finisce sotto la pioggia copiosa ed un campo pesante, senza neanche un minuto di recupero. La Strega va negli spogliatoi con un solo gol di svantaggio grazie agli ottimi interventi di Montipò. Se il Benevento dovesse entrare con degli schemi di gioco diversi, e soprattutto alzare i ritmi di gioco, sarebbe ancora in grado di ribaltare il risultato.