Amazon mette nel mirino la Serie A: pronta l’offerta per i diritti tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:46
0

Dopo aver ottenuto i diritti televisivi per trasmettere alcune partite di Champions League a partire dalla prossima stagione, Amazon ha rivolto le attenzioni sulla Serie A. Ecco i dettagli.

Pallone Serie A
Pallone della Serie A, credit Getty Images

Amazon sta pensando di presentare un’offerta per i diritti televisivi della Serie A. Qualsiasi proposta riguardante il triennio 2021-2024 va presentata tassativamente entro il 26 gennaio e la Serie A punta ad ottenere circa €1.15 miliardi. Il colosso di Jeff Bezos si è già assicurato i diritti per trasmettere in esclusiva in Italia 16 partite del mercoledì sera della Champions League: secondo indiscrezioni ora nel mirino ci sono i diritti internet del campionato.

LEGGI ANCHE -> Napoli-Empoli 3-2 | Cronaca | Tabellino | Highlights

Amazon-Serie A: possibili scenari

Amazon potrebbe puntare il pacchetto C, che consiste in 380 partite live in esclusiva condivisa con il Canale di Lega (prezzo minimo intorno ai €250 milioni). Un’altra possibilità potrebbe essere quella del pacchetto 3, ovvero 114 partite da trasmettere solo in streaming in co-esclusiva: prezzo minimo di circa €150 milioni.

Per avere informazioni più chiare sarà necessario aspettare qualche giorno, quando si avrà un’idea più precisa delle intenzioni di Amazon e dei vari competitor.

Non sarebbe tuttavia un novità per Amazon, che sta già trasmettendo delle partite della Premier League in Inghilterra: la nuova frontiera del mercato potrebbe essere il mondo del pallone.

LEGGI ANCHE -> Fiorentina-Inter 1-2 | Il tabellino | Lukaku decisivo nei supplementari