Fiorentina, valutazioni in corso per Kokorin

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29
0

La Fiorentina sta pensando a un attaccante dello Spartak Mosca. Il presidente Commisso ha intenzione di lavorare per un centravanti molto apprezzato. 

Aleksandr Kokorin
Aleksandr Kokorin con la maglia dello Zenit (foto credit MB Media/Getty Images)

Fiorentina, piace Kokorin

Cesare Prandelli apprezza il calciatore e avrebbe giudicato positivamente anche un suo arrivo a Firenze. Aleksandr Kokorin è attualmente in forza allo Spartak Mosca (contratto fino al 30 giugno 2023), squadra con cui ha giocato in dieci occasioni, segnato due gol e servito altrettanti assist vincenti. Si tratta di un attaccante molto veloce: l’operazione è di circa 4 milioni di euro. Roberto Mancini ha già avuto modo di allenarlo nello Zenit San Pietroburgo.

Kokorin è un attaccante classe 1991 alto 184cm e in grado di giostrare nel reparto offensivo come punta centrale. In tutta la sua carriera ha giocato oltre 300 partite, mettendo a segno 93 gol e servendo 43 assist: si tratta quindi di un calciatore di esperienza che ha vestito le maglie di Dinamo Mosca, Zenit San Pietroburgo, Anzhi, Sochi e Spartak Mosca.

La trattativa

Il club viola ha accelerato la trattativa e vuole portare a Firenze il centravanti. L’operazione complessiva ammonta a 4 milioni di euro circa: 1,7/1,8 milioni è l’ingaggio proposto dalla Fiorentina ad Aleksandr Kokorin.

La storia del calciatore

L’attaccante fu condannato a un anno di carcere nel 2018 per l’aggressione a un funzionario del governo all’interno di un locale di Mosca. Un errore pagato a caro prezzo anche dal fratello e dall’amico Pavel Mamaev (anch’egli calciatore). Diversi anni prima, invece, mostrò grande interesse a vestire la maglia della Roma, ma poi non se ne fece nulla.

Adesso si volta pagina, Firenze potrebbe essere la nuova destinazione e un’ottima occasione di rilancio. Le parti continuano a trattare e non si escludono possibili novità a breve per Aleksandr Kokorin.