Nuno Mendes: il terzino sinistro del Milan del futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:03
0

A molti tifosi italiani il nome di Nuno Mendes non dirà nulla. Eppure in Portogallo sono già pazzi di lui, nonostante sia molto giovane. A 18 anni è il terzino titolare dello Sporting Lisbona.

Piace ai grandi club d’Europa Nuno Mendes, 18 anni, terzino sinistro dello Sporting Lisbona. Non solo il Milan sulle sue tracce, anche il Napoli, il City e il Chelsea. Il portoghese vanta già una presenza nel 2018 con la Nazionale under 21, e quest’anno ha già collezionato 8 presenze in campionato. Non male per uno dal fisico mingherlino ma con tanta tecnica e velocità. Il prezzo di partenza però è con doppia cifra: sul giocatore pesa una clausola da 45 milioni, per strapparlo dalle grinfie delle concorrenti.

Leggi anche——–> Chi è Matias Vina, il terzino del Palmeiras nei radar del Milan

Nuno Mendes-Milan: primi contatti

Il nuovo corso del Milan riparte dai giovani con Paolo Maldini molto attento ad alcuni dei più giovani talenti internazionali. Tra i giocatori nel mirino, come riporta Tmw, c’è il giovane talento dello Sporting Lisbona Nuno Mendes, terzino sul quale ci sono diversi club europei ed è seguito anche il Napoli.

Il Milan è pronto a pagare la clausola rescissoria del terzino portoghese Nuno Mendes, promessa della next generation europea. Quarantacinque milioni di euro da investire sul giocatore che, nelle intenzioni di Pioli sarà il vice Theo Hernandez e con un futuro tra i più luminosi davanti a sé.

I rossoneri avevano avviato già i primi contatti quest’estate, ma poi non se ne fece più nulla perché comunque il Diavolo era già abbondantemente coperto. Ma adesso i giochi cambiano: con le partenze di Conti e Duarte, e con Musacchio pronto con la valigia in mano, il Milan potrebbe pensare di catapultarsi nuovamente sul talento dello Sporting Lisbona già durante questa sessione di mercato, mettendo a segno un colpo che potrebbe rivelarsi molto importante in ottica futura.