Atp Cup, l’Italia batte anche la Francia e passa il turno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47
0

Il cammino degli azzurri in Atp Cup prosegue senza intoppi. Berrettini e Fognini battono rispettivamente Monfils e Paire. L’Italia passa il turno con due affermazioni.

berrettini atp cup
L’esultanza di Berrettini – meteoweek.com (Photo by DAVID GRAY/AFP via Getty Images)

È ancora una bella Italia, quella che porta a casa la seconda vittoria in Atp Cup nel giro di 24 ore. Dopo la dura sfida contro l’Austria, gli azzurri non hanno particolare problemi nell’avere la meglio sulla Francia. Nell’ormai storica sfida che si gioca a cavallo tra le Alpi, anche se questa volta il teatro del duello è a migliaia di chilometri di distanza, sono ancora gli italiani ad avere la meglio. E così il campo centrale di Melbourne Park diventa il terreno di caccia per Matteo Berrettini e Fabio Fognini, i quali passano senza problemi il primo turno.

La seconda giornata di Atp Cup si apre con una bella notizia per i nostri colori, ovvero la prima vittoria nel 2021 per Fabio Fognini. Il tennista di Arma di Taggia non ha particolari problemi ad avere la meglio su un Benoit Paire partito malissimo e poi cresciuto con il passare dei minuti. Il 6-1 con cui si conclude il primo set è un ottimo biglietto da visita per un Fognini finalmente sul pezzo anche sul piano mentale. Nel secondo parziale c’è un piccolo passaggio a vuoto che porta il francese a servire per il set sul 5-3. Ma poi è venuta fuori la voglia di vincere del ligure, che rimonta e vince al tie-break per 7-2.

Leggi anche -> Atp Cup: gran debutto per l’Italia, sconfitta l’Austria

Molto bene anche Matteo Berrettini, sia per la vittoria ottenuta contro Gael Monfils che per il modo in cui è arrivata. Il francese era infatti partito fortissimo, portandosi sul 4-1 nel primo set. Poi è però venuta fuori la furia agonistica del numero 10 del mondo, che ha prima rimontato e poi sorpassato il suo avversario. Un parziale di cinque games consecutivi ha consentito a Berrettini di vincere il primo set e di iniziare alla grande il secondo. Con un paio di break nel secondo parziale la strada si è messa subito in discesa, con Berrettini che chiude sul 6-2. Nell’ininfluente doppio Bolelli e Vavassori hanno lasciato strada a Mahut e Roger-Vasselin.

Leggi anche -> Berrettini agli Australian Open: “Mi sento bene. Quarantena, dico la mia”

Non solo Atp Cup: tris azzurro a Melbourne

Ma non c’è solo la Atp Cup da vedere nel panorama tennistico al maschile, alla vigilia degli Australian Open. È in corso di svolgimento anche il torneo di Melbourne, a pochi passi dalle sfide tra nazioni. E qui abbiamo assistito nella notte a tre belle vittorie di altrettanti nostri connazionali. Jannik Sinner non ha avuto problemi a sbarazzarsi di Aleksandar Vukic con il punteggio di 6-2 6-4. Bella vittoria anche per Salvatore Caruso, che ha la meglio su Tennys Sandgren per 6-4 6-7 6-1. Infine applausi anche per Stefano Travaglia che batte Sam Querrey per 6-7 6-3 6-4.