Brescia, Aye: “Pari in rimonta segnale forte. Ecco a chi dedico il gol”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Il Brescia ha conquistato un punto nella gara contro il Lecce, valida per la 22a giornata di Serie B. Le Rondinelle, sotto di due reti nella ripresa, sono riusciti ad agguantare il pari nei minuti di recupero grazie ad una rete messa a segno da Florian Aye. Il match winner ha parlato della prestazione della sua squadra al triplice fischio.

aye
Florian Aye, autore della rete del 2-2 in Lecce-Brescia (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

L’avventura di Pep Clotet sulla panchina del Brescia si apre con un risultato utile. Le Rondinelle, al quinto cambio di allenatore stagionale, hanno conquistato un punto nel turno infrasettimanale valido per la ventiduesima giornata di Serie B. La gara contro il Lecce non si era messa bene per la squadra ospite, che tuttavia è riuscita a ribaltare il punteggio. Prima con una rete realizzata da Bisoli (complice una distrazione del guardalinee, che non ha segnalato una irregolarità per posizione di fuorigioco), successivamente con un gol messo a segno nei minuti di recupero. Il punto guadagnato permetta ai toscani di salire a 21 punti, a +3 sulla terzultima. Il cammino verso la salvezza, tuttavia, è ancora lungo. La speranza è che il club di Massimo Cellino abbia finalmente trovato la guida giusta per dare una svolta alla stagione.

Leggi anche -> Lecce-Brescia 2-2: Aye beffa i giallorossi al 93′. Tabellino e classifica

Aye al triplice fischio

Florian Aye, match winner della sfida andata in scena allo Stadio Via del Mare, al triplice fischio ha commentato il pari ai microfoni di DAZN: “Era veramente importante riprendere la partita stasera: eravamo sotto di due gol, questo è un segnale forte per il gruppo. Non abbiamo mollato, è così che dobbiamo fare. So che il presidente ha fiducia in me, voglio dimostrargli che ha ragione. Io lavoro sempre duro e il lavoro ripaga presto o tardi. Imparo l’italiano con il telefono”. E sul nuovo tecnico Pep Clotet: “Il mister ha portato le sue idee, sono chiare e noi facciamo tutto sul campo. Il mio obiettivo è aiutare la squadra facendo gol e prestazioni importanti. Non guardiamo la classifica, cerchiamo di concentrarci partita per partita. Dedico il gol a Dio che mi dà la forza tutti i giorni”, ha detto.

Leggi anche -> Lecce, Corini: “C’è rammarico, meritavamo di più. Gol Bisoli irregolare”

Il tecnico biancazzurro Pep Clotet, invece, non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione alla stampa. L’allenatore spagnolo, infatti, non parla bene l’italiano, seppure stia cercando di imparare nel modo più veloce possibile. La squadra, ad ogni modo, ha apprezzato il suo arrivo e si è detta fiduciosa per il futuro. Oltre a Florian Aye, infatti, anche Dimitri Bisoli all’intervallo aveva rivolto parole al miele nei confronti della nuova guida delle Rondinelle.