Milan, ecco Scaroni: “Riprendiamoci più forti di prima”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha rilasciato una lunga intervista a SportMediaset. Ecco che cosa ha detto il numero uno rossonero.

La sconfitta in casa dello Spezia ha fatto perdere il primato al Milan di Pioli alla vigilia di una delle settimane più complicate e decisive della stagione, con l’Europa League a cavallo del derby contro l’Inter capolista: “Al Milan non ci esaltiamo quando siamo primi e non ci abbattiamo quando siamo secondi – ha commentato il presidente rossonero Paolo Scaroni -. La sconfitta contro lo Spezia è stata un po’ una sorpresa per tutti, ma non temo un abbattimento generale del morale”.

A chi sostiene che il ko in Liguria possa aver minato le certezze del gruppo rossonero, Scaroni ha risposto con sicurezza: “Guardiamo partita dopo partita – ha risposto a La Politica nel Pallone su Gr Parlamento -, sono sicuro che il clima a Milanello è ottimo e non temo abbattimenti. Dopo i rientri dei giocatori assenti a lungo è normale che ci siano complicazioni, ma in allenamento le cose vanno bene e sono fiducioso”.

La corsa del Milan su due fronti riprende da Belgrado contro la Stella Rossa in Europa League, poi il derby con Ibrahimovic protagonista. Ecco l’opinione di Scaroni: “Zlatan è un atleta fenomenale e un professionista. Ogni cosa che fa ha una sua logica, non mi aspetto cose fuori posto e che dia il suo contributo per la causa del Milan. Ora ci giochiamo una fetta importante di stagione, è un momento fondamentale e ci dirà molto sul nostro futuro”.

Leggi anche———-> Milan, Hysaj non rinnova col Napoli: Maldini prova l’attacco