Lehmann, “uscita a vuoto” su Buffon: “Neuer è due volte più forte di lui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
0

Carriera leggendaria per Buffon, ma dalla Germania c’è chi trova il tempo per entrare in tackle sul portierone bianconero: ecco le parole di Lehmann, che subì il gol di Grosso dall’Italia nel 2006…

Jens Lehmann (Photo by Julian Finney/Getty Images)
Jens Lehmann (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Ha giocato nel Milan, nel Bayern Monaco e in Nazionale tedesca con risultati strepitosi ma Jens Lehmann (ricordate? quello che subì il gol di Grosso e Del Piero in Germania-Italia 0-2 del 2006…) questa volta fa il portiere che esce a vuoto. Lehmann, oggi 51enne, trova il modo di sporcare e minimizzare la carriera leggendaria del 43enne Buffon, che ancora difende più che dignitosamente i pali della Juventus. Non solo: l’attacco del tedesco è sul livello del calcio italiano. In questo caso c’è più margine di critica, perchè i risultati europei dei club italiani sono sotto gli occhi di tutti: da ormai troppi anni si fa davvero fatica.

Lehmann: “Il calcio italiano è in ritardo”

Ecco le sue parole riportate da Il Giornale: “Non c’è paragone fra lui e Neuer. Manuel gli è superiore. Almeno di due categorie. In Italia dovete lavorare, evolvervi, sviluppare. Bundesliga, Premier League e Liga sono superiori alla Serie A. Ormai non è nemmeno scontato che abbiate i migliori portieri o difensori come in passato. Ora per me i tre portieri più forti al mondo, ad esempio, sono Neuer, Casteels del Wolfsburg e Allison. La Bundesliga per me è il miglior campionato in Europa, abbiamo grandi giocatori, tanti tifosi allo stadio e grande incertezza in vetta. In Italia il calcio è in ritardo, deve svilupparsi di più“. Questo è l’intervento a gomito aperto di Lehmann, che non ama certamente l’Italia, vuoi per il suo anonimo passato in rossonero, vuoi per essere stato battuto proprio dall’Italia nella finale del Mondiale 2006.

Leggi anche >  Immenso Buffon, 1100 presenze a 43 anni: “E’ come la prima volta”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here