Stramaccioni rescinde finalmente il contratto con l’Esteghlal

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:37
0

Forse è giunta a conclusione la lunga e complessa vicenda che vede coinvolto l’allenatore Andrea Stramaccioni e la squadra iraniana dell’Esteghlal. Il tecnico italiano ha infatti “rescisso unilateralmente per giusta causa” il contratto con il team di Teheran: ora tornerà in Italia.

Andrea Stramaccioni

Pagamenti irregolari da parte della società: è questo il motivo per cui Andrea Stramaccioni, insieme ai suoi collaboratori Marco Caser, Sebastian Eduardo Leto e Omar Danesi hanno “rescisso unilateralmente” il loro accordo con la squadra dell’Esteghlal, una delle più titolate compagini iraniane che ha sede a Teheran. I problemi, per il tecnico italiano, erano iniziati ormai da diverso tempo. Risalgono infatti ai primi di settembre le notizie che raccontavano di tensioni tra il mister e la società. Addirittura Stramaccioni si era visto impedire il ritorno in Italia per le vacanze: il visto turistico dello staff tecnico era scaduto da dodici giorni. Questo il motivo ufficiale che fu offerto ai media: una giustificazione strana, visto che Stramaccioni ed i suoi collaboratori ormai lavoravano in Iran da più di due mesi.

La motivazione reale, sembra, era da ricercare nei rapporti da subito tesi tra l’allenatore e la dirigenza. Stramaccioni era infatti entrato in polemica con la società per una serie di promesse non mantenute e di, addirittura, “boicottaggi”. Sempre secondo il mister, il traduttore che inizialmente gli era stato messo a disposizione era stato poi allontanato: impossibile quindi la comunicazione con i calciatori, che non parlavano l’inglese.

Leggi anche ->Diletta Leotta tradisce il calcio | Qual è la vera passione ? VIDEO

I problemi si sono poi spostati sul piano economico: pagamenti irregolari, evidenziati addirittura dalla FIFA che aveva di fatto sospeso la validità del contratto. Ora, la notizia della risoluzione per “gravi inadempienze contrattuali”.

Leggi qui->Forte Scossa di Terremoto nell’area metropolitana di Firenze magnitudo 2.6

Andrea Stramaccioni si è detto “Amareggiato dopo una bella avventura con la squadra in testa alla classifica dopo 6 anni dall’ultima volta” , e spera di tornare presto in Italia. L’ex allenatore ha comunque voluto spendere parole affettuose nei confronti dell’Esteghlal, ringraziando tutti i giocatori della Prima Squadra e il resto dello staff per l’eccellenza della performance e della collaborazione professionale che hanno permesso la squadra a raggiungere la vetta della classifica nonostante tutte le difficoltà di questi ultimi mesi”. Parole di affetto anche per i tifosi, “per il loro supporto unico e incredibile durante tutto questo periodo, augurando di raggiungere con la loro amata squadra tutti i successi che meritano”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here