È morto Diego Armando Maradona: “La fine di un Dio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30
0

morto diego armando maradona

Diego Armando Maradona è morto. Lo dice El clarin.

La notizia è stata diffusa dai media argentini. Il Clarin ha parlato di «un arresto cardiorespiratorio nella sua casa di Tigre, dove si era sistemato dopo l’intervento alla testa». Il campione aveva 60 anni ed era stato dimesso dieci giorni fa dopo un delicato intervento per la rimozione di un coagulo di sangue alla testa.

Lutto nazionale di tre giorni

Il lutto nazionale è stato disposto dal presidente Alberto Fernández dopo aver appreso la notizia della morte del campione argentino. “In occasione della morte di Diego Armando Maradona, il Presidente della Nazione decreterà tre giorni di lutto nazionale a partire da oggi”, ha annunciato la Casa Rosada in una nota ufficiale. Fernández venerava Maradona, che ha esordito in prima divisione con la maglia dell’Argentinos Jrs, club di cui è tifoso il presidente, che a dicembre dello scorso anno ha accolto Maradona alla sede del governo dopo la sua vittoria alle elezioni nazionali.

“Il mondo intero piange la scomparsa di Maradona, che con il suo talento ineguagliabile ha scritto pagine indimenticabili della storia del calcio. Addio eterno campione”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

CR7 su Instagram, il suo ricordo di Maradona

“Oggi saluto un amico e il mondo saluta un genio eterno“: Cristiano Ronaldo ricorda così, su Instagram, Diego Armando Maradona, “uno dei migliori di sempre, un mago senza uguali – scrive il portoghese -. Se n’è andato troppo presto, ma lascia un’eredità senza limiti e un vuoto che non sarà mai riempito. Riposa in pace fuoriclasse, non sarai mai dimenticato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)