Inter-Bologna | cronaca partita | tabellino | Ancora Hakimi: 3-1 per i nerazzurri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00
0

L’Inter punta a consolidare il secondo posto e a rosicchiare punti alla capolista Milan nell’anticipo di questa sera alle 20.45 contro il Bologna dell’ex Sinisa Mihajlovic.

Doppietta per Hakimi. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Dopo 9 giornate, i nerazzurri vantano il miglior attacco del campionato (23 gol segnati, 7 di Romelu Lukaku) ma i felsinei hanno riscattato il difficile avvio di campionato con tre successi nelle ultime quattro gare.

La cronaca della partita

Clima rigido a San Siro, piove e fa freddo ma il terreno di gioco è in buone condizioni.

Nell’Inter Sanchez in campo dall’inizio al posto di Lauturo, in panchina Barella non al meglio.

Inizia la partita.

15′: Inter in vantaggio grazie al suo bomber Lukaku! 1-0

Il Bologna prova a reagire ma non punge, l’Inter preferisce agire di rimessa per sfruttare la velocità dei suoi attaccanti.

28′: prima parata di Handanovic sulla conclusione decisamente debole di Svamberg.

Mezz’ora di gioco, nessuna emozione dopo il gol di Lukaku. L’Inter controlla il vantaggio, il Bologna fatica ad avvicinarsi all’area di rigore avversaria.

34′: Occasionissima fallita dall’Inter. Sanchez si invola in contropiede e serve un assist delizioso a Lukaku. Il belga però si fa ipnotizzare dal portiere del Bologna Skorupski che esce quasi al limite dell’area ed evita il 2-0 con una grande parata.

45′: l’Inter raddoppia con Hakimi! 2-0 Clamoroso buco difensivo del Bologna, Brozovic effettua un lancio illuminante nel cuore dell’area di rigore per il taglio di Hakimi che dopo aver controllato il pallone la piazza in fondo alla rete.

E’ finito il primo tempo: Inter-Bologna 2-0.

E’ cominciato il secondo tempo: nessuna novità nelle due formazioni.

49′: ancora pericolosa l’Inter sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Lukaku arriva in ritardo di un soffio ad un passo da Skorupski.

54′: primo cartellino giallo dell’incontro all’indirizzo del bolognese Hickey.

56′: Lukaku prova a restituire il favore a Sanchez, Skorupski nega il tris al cileno.

Se n’è andata un’ora di gioco, Bologna mai pericoloso, l’Inter controlla il doppio vantaggio.

61′: Skorupski ancora provvidenziale su Lukaku: uscita coraggiosa sui piedi dell’attaccante a centro area e pericolo scampato.

63′: Mihajlovic prova a cambiare le carte. Escono Svamberg, Hickey e Medel, dentro Dominguez, Vignato e Khailoti.

66′: Bologna a segno! Vignato insacca da distanza ravvicinata su traversone da sinistra. Tocco vincente sul secondo palo. 2-1!

69′: Gol straordinario di Hakimi che accelera sulla tre-quarti, si accentra, prende in contropiede i difensori del Bologna e batte il portiere in diagonale. Doppietta. 3-1!

71′: anche Conte cambia tre uomini. In campo Lautaro Martinez, Barella e Darmian, sotto la doccia Lukaku, Vidal e Hakimi.

77′: diagonale del nuovo entrato Lautaro fuori di poco alla sinistra di Skorupski.

79′: Mihajlovic si gioca le ultime carte e rivoluziona l’attacco: Rabbi e Vergani al posto di Palacio e Barrow.

83′: nell’Inter entra D’Ambrosio per Bastoni. Intanto anche Eriksen si prepara a fare il suo ingresso in campo.

Partita agli sgoccioli, l’arbitro Valeri concede tre minuti di recupero.

91′: Sugli sviluppi di un angolo, testa di De Silvestri ma Soriano manca una buona opportunità per accorciare le distanze calciando sull’esterno della rete.

Conte concede soltanto pochi secondi di partita nel finale ad Eriksen. Esce Sanchez.

E’ finita a San Siro: Inter batte Bologna 3-1.

 

Inter-Bologna: il tabellino in diretta

INTER (3-5-2) – Handanovic; Skrinjar, De Vrij, Bastoni (’83 D’Ambrosio); Hakimi (71′ Darmian), Vidal (71′ Barella), Brozovic, Gagliardini, Perisic; Lukaku (71′ Lautaro Martinez), Sanchez. Allenatore: Conte.

BOLOGNA (3-4-1-2) – Skorupski; Medel (63′ Vignato), Danilo, Tomiyasu; De Silvestri, Svamberg (63′ Dominguez), Schouten, Hickey (63′ Khailoti); Soriano; Palacio (79′ Vergani), Barrow (’79 Rabbi). Allenatore: Mihajlovic.

A dirigere la gara sarà l’arbitro Paolo Valeri.

Precedenti e curiosità

Quella di stasera sarà la sfida numero 147 in serie tra Inter e Bologna. Il bilancio nei precedenti 146 incontri vede l’Inter nettamente in vantaggio con 70 vittorie, 35 pareggi e 41 sconfitte. Attenzione però al recente passato: nelle ultime 8 partite casalinghe contro i rossoblù l’Inter ha ottenuto solo due successi e due pareggi con ben quattro k.o. interni inclusa l’ultima sfida a San Siro a luglio 2020 (1-2 per il Bologna).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here