Cska-Roma 3-1 | Tabellini e highlights | Dichiarazioni Fonseca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11
0

La Roma perde a Sofia una gara ininfluente per il girone. Qualche sbavatura di troppo ha consentito al CSKA di abbandonare la competizione con l’onore delle armi. Davanti è mancata lucidità negli ultimi metri. Il Mister spiega il mancato utilizzo di Pau Lopez.

Un momento della gara di andata, finita 0-0 (foto Getty Images)
LA CRONACA IN DIRETTA

FORMAZIONI UFFICIALI (fonte: liste ufficiali UEFA)

CSKA SOFIA (3-4-1-2): Busatto; Antov, Mattheij, Zanev; Yomov, Youga, Geferson, Mazikou; Tiago Rodrigues; Sowe, Sankharé. All. Akrapovic

ROMA (3-4-2-1): Boer; Kumbulla, Fazio, Juan Jesus; B. Peres, Milanese, Diawara, Bamba; Carles Perez, Pedro, B. Mayoral. All. Fonseca

TABELLINO

CSKA SOFIA (3-4-1-2): Busatto; Antov, Mattheij, Zanev; Yomov (63′ Vion), Youga (74′ Galabov), Geferson, Mazikou; Tiago Rodrigues; Sowe (74′ Ahmedov), Sankharé (63′ Beltrame). A disposizione: Evtimov, Carey, Penaranda, Henrique, Turitsov. Allenatore: Akrapovic.

ROMA (3-4-2-1): Boer; Kumbulla (46′ Smalling), Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres (82′ Tripi), Diawara, Milanese (62′ Villar), Bamba (62′ Karsdorp); Pedro; Borja Mayoral. A disposizione: Pau Lopez, Berti, Bove, Ciervo. Allenatore: Fonseca.

MARCATORI: 5′ Tiago Rodrigues, 22′ Milanese, 34′ 55′ Sowe.

ARBITRO: Peljito (Bosnia).

AMMONITI: Tripi, Antov.

Classifica finale: Roma 13; Young Boys 10; Cluj e Cska Sofia 5.

Ai microfoni di SKY, Fonseca ha così commentato la presatione: “Abbiamo perso, non mi sono piaciute tante cose. Abbiamo avuto tanti inconvenienti prima della gara. Siamo in Europa League, l’avversario è stato estremamente efficace e noi abbiamo fatto degli errori. Poi abbiamo creato delle occasioni ma loro hanno difeso compatti. Abbiamo fatto degli errori che non dobbiamo fare”

LA SITUAZIONE DEL GIRONE

I giallorossi, ottenuto il pass per il passaggio al turno successivo con una giornata di anticipo, grazie al successo all’Olimpico contro gli svizzeri dello Young Boys per 3-1, si presentano allo stadio dell’Esercito di Sofia senza particolari assilli di risultato, ma con l’obiettivo di ben figurare.

I bulgari, fanalino di coda e ormai estromessi da tutti i giochi, dopo l’arrivo di Akrapovic in panchina e di Pardew come direttore tecnico certamente giocheranno per onorare la maglia e congedarsi dignitosamente dalla vetrina europea.

Nell’altro incontro, in Svizzera, Young Boys e Cluj si giocano la qualificazione, con i rumeni obbligati a vincere per ottenerla.

VEDI ANCHE -> Young Boys-CFR Cluj | Probabili formazioni | Dove vederla

 

TURNOVER?

L’occasione appare propizia per dare spazio a chi finora ha messo meno minuti nelle gambe, fra cui il gioiellino Riccardo Calafiori, distintosi con un gran gol nella partita contro gli elvetici e attorno al quale stanno crescendo le aspettative.

E’ quindi ipotizzabile un ampio turnover da parte del tecnico portoghese, reduce dall’espulsione all’ultima giornata di campionato, a causa del battibecco avuto con l’arbitro Maresca alla fine del primo tempo dell’incontro interno contro il Sassuolo in merito ad alcune decisioni di quest’ultimo, apparse ai più non del tutto convincenti.

PROBABILI FORMAZIONI

Queste le probabili formazioni

CSKA Sofia (4-2-3-1): Busatto; Vion, Antov, Mattheij, Mazikou; Tiago Rodrigues, Youga; Sinclair, Sankharé, Yomov; Sowe – Allenatore Akrapovic

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Kumbulla, Juan Jesus; Bruno Peres, Diawara, Villar, Calafiori; Carles Perez, Milanese; Borja Mayoral – Allenatore Fonseca

 

I PRECEDENTI

Cinque precedenti tra le due formazioni, decisamente a favore della Roma: quattro vittorie e un solo pareggio, quello dell’andata, con sette gol fatti e nessuno subito. L’ultima sfida prima dello zero a zero della prima giornata tra le due formazioni in gare ufficiali è datata 2009: finì 3-0 per la Roma in terra bulgara, con doppietta di Alessio Cerci e gol di Scardina a completare l’opera.

 

DOVE VEDERE CSKA-ROMA

Il match sarà trasmesso giovedì 10 dicembre 2020 a partire dalle 18.55 in diretta esclusiva su Sky Sport 253 (484 del digitale terrestre) e su Sky Sport Arena (204 del satellite). Diretta streaming anche sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here