Young Boys-CFR Cluj 2-1 | Tabellini e highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:25
0

Accade tutto nel secondo tempo. Gol di Debeljuh per il Cluj al minuto 84, poco dopo essere subentrato. Finale convulso con penalty per i padroni di casa discusso (con espulsione del portiere rumeno). Il pari lo sigla Nsame dal dischetto in pieno recupero. Gaudino al 95° chiude il discorso qualificazione. Nel concitato finale espulsi Balgradean, Nsame e Djokovic. Passano gli svizzeri.


Un momento della gara di andata, in Romania (fonte Getty Image)
LA CRONACA IN DIRETTA

TABELLINI

YOUNG BOYS: 26 David von Ballmoos 10 Miralem Sulejmani 13 Nicolas Moumi Ngamaleu 14 Nicolas Bürgy 18 Jean­Pierre Nsame 19 Felix Mambimbi 20 Michel Aebischer 21 Ulisses Garcia 25 Jordan Lefort 36 Silvan Hefti 60 Fabian Rieder

CFR 1907 CLUJ: 34 Cristian Bălgrădean  3 Andrei Burcă 4 Cristian Manea 7 Constantin Păun 8 Damjan Đoković 10 Ciprian Deac 11 Michael Pereira 28 Ovidiu Hoban (C) 45 Camora 55 Paulo Vinícius 99 Mário Rondón

Marcatori: Debeljuh (Cluj) 84, Nsame (R) 90+3, Gaudino 90+6

Classifica finale: Roma 13; Young Boys 10; Cluj e Cska Sofia 5.

LA CONFERENZA STAMPA

Nella consueta conferenza stampa della vigilia, il tecnico dello Young Boys Gerry Seoane si è così espresso: “Faremo turnover perché dobbiamo portare freschezza nella squadra sia mentalmente che fisicamente anche se questa sfida contro il Cluj vale come una finale”. Va infatti ricordato come siano 2 i risultati a disposizione degli svizzeri per assicurarsi la qualificazione, ma proprio per questo occorra tenere sempre alta l’asticella della concentrazione. I rumeni del Cluj non arriveranno al Waldorf Stadion per recitare il ruolo delle vittime sacrificali.

I PRECEDENTI

Le due squadre non si erano mai incontrate, prima di questa edizione. Pertanto le statistiche raccontano di un unico precedente, quello della gara di andata disputatasi in Romania, terminata in parità, 1-1. L’ultima trasferta in terra elvetica per il Cluj, invece, risale al 2012, a Basilea, ove si impose per 2-1. Erano le eliminatorie di Champions League.

Nei precedenti contro compagini rumene, lo Young Boys invece non ha mai vinto. Nei 3 precedenti, si registrano infatti 2 pareggi ed una sconfitta. I padroni di casa cercheranno di invertire la tendenza, anche se teoricamente un altro pareggio sarebbe sufficiente per qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta. Ma in questi casi è sempre meglio non fare troppi calcoli.

PROBABILI FORMAZIONI

Young Boys (3-4-3):  Von Ballmoos; Burgy, Lustenberger, Zesiger; Hefti, Rieder, Sierro, Maceiras; Fassnacht, Naame, Ngamaleu.

Allenatore: Seoane

CFR Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic, Manea, Burca, Camora; Itu, Djokovic; Rondon, Paun, Pereira; Debeljuh.

Allenatore: Iordanescu

SITUAZIONE DEL GIRONE

Il girone A vede la Roma saldamente al comando, con 13 punti. Seguono gli svizzeri con 7, tallonati dal Cluj a 5. Fanalino di coda il CSKA con 2. Ai padroni di casa dello Young Boys sarà sufficiente non perdere per passare il turno, come seconda classificata. Disco rosso per il Cluj: solo una vittoria potrà consentire di proseguire il cammino nella competizione. L’altra gara in programma, non decisiva ai fini del verdetto finale, vede la Roma andare a Sofia contro il CSKA.

LEGGI ANCHE -> Cska-Roma | Probabili formazioni | Dove vederla

DOVE VEDERLA

Il match Young Boys-Cluj sarà trasmesso giovedì 10 dicembre alle 18.55 in diretta esclusiva su Sky Sport Arena (204 del satellite) e Sky Sport 251 (484 del digitale terrestre). Sarà visibile anche in streaming su Sky Go e Now TV.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here