Leicester-AEK Atene 2-0 | Cronaca | Tabellino | Classifica | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
0

Il match tra Leicester e AEK Atene, valido per la sesta giornata della fase a gironi di Europa League, andrà in scena giovedì alle 21.00. Gli inglesi già qualificati sfideranno tra le mura amiche il fanalino di coda per ottenere la vetta della classifica del gruppo G.

leicester aek atene
(Photo by Angelos Tzortzinis / AFP) (Photo by ANGELOS TZORTZINIS/AFP via Getty Images)

Leicester-AEK Atene | La cronaca

Il Leicester è già qualificato ai sedicesimi di Europa League, ma nel match casalingo contro il matematicamente eliminato AEK Atene dovrà ottenere punti utili a raggiungere la vetta della classifica del girone G e in questo modo ottenere una posizione più favorevole al sorteggio. Quest’ultima è contesa con lo Sporting Braga, che domani sfiderà lo Zorya Luhansk, anch’esso ormai fuori dai giochi. I greci, ad ogni modo, non si lasceranno superare dagli avversari senza lottare fino all’ultimo giro di orologio. L’obiettivo è quello di uscire dalla competizione a testa alta.

Il Leicester tra l’altro non sta vivendo un buon momento. Gli uomini di Brendan Rodgers, dopo un buon inizio nella fase a gironi, hanno collezionato nelle ultime due gare un pari contro lo Sporting Braga ed una sconfitta contro gli eliminati dello Zorya Luhansk. Non va meglio all’AEK Atene, che è reduce da una sconfitta sia in Super League sia in Europa League. La sfida, dunque, sarà all’insegna del riscatto.

Il tabellino

LEICESTER: Ward; Justin, Fofana (dal 82′ Morgan), J.Evans, Thomas; Ndidi (dal 63′ Mendy), Praet, Tielemans (dal 82′ Choudhury); Barnes, Cengiz Under; Iheanacho (dal 67′ Perez).
A disp: Jakupovic, Schmeichel, Fuchs, Albrighton, Vardy

AEK ATENE: Tsintotas; Svarnas (dal 56′ Skakhov), Nedelcearu, Hnid; Simoes (dal 81′ Galanopoulos), Krsticic, Mantalos (dal 66′ Albanis), Vasilantonopoulos, Mitaj; Ansarifard (dal 66′ Oliveira), Garcia (dal 55′ Macheras).
A disp: Athanasiadis, Theocharis, Christopoulos, Laci, Sabanadzovic, Sardelis, Tankovic

MARCATORI: 12′ Under (L), 14′ Barnes (L)

AMMONITI: 25′ Hnid (A),

ESPULSI: //

La classifica

Il Leicester grazie alla vittoria di questa sera ha concluso la fase a gironi in testa al gruppo G, davanti allo Sporting Braga in virtù degli scontri diretti. Resta il fanalino di coda, invece, l’AEK Atene, che esce dalla competizione.

LEICESTER 13
SPORTING BRAGA 13
ZORYA LUHANSK 6
AEK ATENE 3


Formazioni ufficiali

Leicester: Ward; Justin, Fofana, J.Evans, Thomas; Ndidi, Praet, Tielemans; Barnes, Cengiz Under; Iheanacho.

Aek Atene: Tsintotas; Svarnas, Nedelcearu, Hnid; Andrè Simoes, Krsticic, Mantalos, Vasilantonopoulos, Mitaj; Ansarifard, Garcia.

Le probabili formazioni

Il Leicester non è nuovo al turn over. Molto spesso il tecnico Brendan Rodgers ha cambiato l’undici di partenza di gara in gara. Questa volta dovrà fare a meno dell’infortunato Daniel Amartey. Sono in dubbio, anche loro per problemi fisici, invece, Timothy CastagneRicardo Pereira Caglar Soyuncu. Probabilmente resteranno ai box per evitare eventuali ricadute. Si è al contrario definitivamente ripreso da un lungo stop Wilfred Ndidi, che potrebbe partire titolare. Dal 1′ a centrocampo ci dovrebbero essere anche Dennis PraetCengiz Under e Harvey Barnes. Attacco affidato all’immancabile Kelechi Iheanacho. Tutti hanno riposato nell’ultima gara di Premier League.

Nell’AEK Atene, invece, mancheranno all’appello Emanuel Insua, squalificato per somma di ammonizioni, e gli infortunati Dmytro ChygrynskiyHelder Lopes. Il tecnico Massimo Carrera potrebbe regalare un posto da titolare al King Power Stadium a diversi giovani. Uno tra questi il diciassettenne Mario Mitaj. Ma non solo. Anche il difensore Stavros Vasilantonopoulos, subentrato nella scorsa gara di Europa League e autore di una rete, potrebbe trovare spazio nel corso della sfida. In attacco il tridente titolare dovrebbe essere composto da Christos AlbanisNelson Oliveira Levi Garcia.

Le probabili formazioni
LEICESTER:
 Schmeichel; Justin, Morgan, Evans, Thomas; Ndidi, Praet, Choudhury; Under, Iheanacho, Barnes.
AEK ATENE:
Tsintosas; Paulinho, Nedelcearu, Hnid, Mitaj; Mantalos, Simoes, Szymanski; Albanis, Oliveira, Garcia.


Leggi anche:


I precedenti e le curiosità

Leicester AEK Atene non si erano mai incontrate prima della gara di andata, valida per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. La sfida è terminata sul risultato di 1-2 a favore degli inglesi. In gol Jamie Vardy su calcio di rigore e Hamza Choudhury per gli ospiti, mentre nella compagine di casa ha accorciato le distanze Muamer Tankovic.

Il Leicester non ha mai giocato contro un club proveniente dallo stesso paese degli avversari, al contrario l’AEK Atene nella storia delle competizioni UEFA ha affrontato squadre inglesi ben dieci volte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here