Milan, Szoboszlai al Lipsia per 25 milioni: ufficialità prima di Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37
0

Corteggiato da Manchester United, Arsenal, Real Madrid, Bayern Monaco, ma soprattutto dal Milan, Dominik Szoboszlai con ogni probabilità si trasferirà in Bundesliga. Il Lipsia fa sul serio.

Come riferito da Sky Deutschland, Szoboszlai sarà presto un giocatore del RB Lipsia di Julian Nagelsman. Pare che la trattativa sia entrata nei dettagli dopo che il direttore sportivo del Salisburgo, Christoph Freund, è stato visto qualche settimana fa nella città tedesca.

Il Salisburgo, grazie ai goal del suo giovane talento, si è qualificato per l’Europa League, dopo il terzo posto nella fase a gironi di Champions League, dietro a Bayern Monaco e Atletico Madrid.

Il centrocampista ungherese classe ‘2000 avrebbe scelto la sua futura squadra anche per una questione di lingua e perché il Lipsia è la società gemella del Salisburgo, visto che fa parte della ricca famiglia Red Bull. Attualmente la squadra tedesca è al terzo posto in Bundesliga e il suo arrivo potrebbe entusiasmare l’animo della squadra.

Il Lipsia è pronto a pagare interamente la clausola rescissoria da 25 milioni già prima di Natale. Discorso differente invece per il contratto, per il quale ci saranno aggiornamenti nei prossimi giorni. L’annuncio dovrebbe esserci a breve.

Delusione Milan

Dominik Szoboszlai è sempre stato un pallino di Paolo Maldini. Vicinissimi al suo arrivo a Milanello già questa estate, il Milan voleva ripiombarci nella sessione di mercato invernale, grazie anche ai 15 milioni provenienti dall’Europa League. 

Leggi anche—–> Milan, Brahim Díaz potrebbe tornare al Real Madrid a fine stagione

I rossoneri avevano bisogno di un rinforzo in quel reparto, visti i probabili addii di Brahim Diaz e Chalanoglu. Purtroppo il Lipsia si è mosso prima, consegnando a Szoboszlai le chiavi del centrocampo. Adesso il Direttore Tecnico dovrà guardarsi intorno per individuare un nuovo profilo adatto. Thauvin dell’Olympique de Marseille, Kabak dello Shalke 04 e Lovato del Verona, i primi nomi sul taccuino del dirigente del Milan.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here