Genoa-Juventus | Pirlo a fine gara | “Bravi ad avere pazienza”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52
0

Soddisfatto a metà Andrea Pirlo dopo la vittoria in Genoa-Juventus 1-3 grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo su rigore e alla rete di Dybala, tutte nel secondo tempo.

Andrea Pirlo durante il match Genoa-Juventus 1-3

Un vittoria netta che Andrea Pirlo commenta così a fine gara: “abbiamo sempre avuto la partita in mano”. Un’analisi più che giusta per quello che si è visto in campo. La Juve ha chiuso il Genoa nella sua metà campo per quasi tutti i novanta minuti.

LEGGI ANCHE: Genoa-Juventus 1-3 | Tabellino | Voti | Cronaca | Classifica

LEGGI ANCHE: Genoa-Juventus | Ronaldo a fine gara | “l’obiettivo è vincere sempre”

Genoa-Juventus, le parole di Pirlo a fine gara

Non tutto però della gara è piaciuto a Pirlo che a Sky ha continuato: “il gol subito dà fastidio, avevamo sbloccato la gara poi invece di marcare in area abbiamo guardato”. Un rimprovero ai suoi seguito da una carezza: “però siamo stati bravi a reagire”. Una reazione che dopo il gol di Sturaro ha portato al doppio rigore trasformato da Cristiano Ronaldo.

Il primo gol lo ha invece firmato Paulo Dybala: “ora sta meglio – dice Pirlo – aveva bisogno di sbloccarsi mentalmente e fisicamente. Adesso ci aspettiamo ancora di più”. Dopo la rete la Joya è andato subito ad abbracciare il suo allenatore: “se lo meritava, ha trovato il gol e fatto una ottima prestazione. Era importante per lui, ma l’abbraccio va anche alla squadra che lo ha sempre supportato in queste partite”. Elogi anche per McKennie, autore di una ottima prova: “ci serviva uno che attaccasse la profondità e in questo è molto bravo”.

Il discorso di Pirlo continua poi sulla gara: “l’atteggiamento era la cosa più importante perché dovevamo cancellare la gara di Barcellona. Siamo stati bravi ad avere pazienza”. La Juve cresce e vince, adesso è quarta in classifica e Andrea Pirlo si gode finalmente una squadra che sembra essere molto diversa da quella di inizio stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here