Roma-Torino | Conferenza stampa Giampaolo | Il Toro viene prima di tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41
0

Un Giampaolo estremamente risoluto ha ribadito che in questo momento occorre stare uniti e sentire che il Toro viene prima di tutto. Non esiste altra priorità, se non quella del gruppo e della voglia di compattarsi per uscire dal periodo nero che la squadra sta attraversando.

Giampaolo in co
Giampaolo atteso in conferenza stampa (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Giampaolo non ha digerito la sconfitta contro i friulani. Si attende una reazione di personalità e coraggio, che sono mancati con l’Udinese. “Non bisogna abituarci alle sconfitte” ha detto.

“Possiamo guardare poco in faccia all’avversario, sono discorsi che non farei. Dalla squadra invece mi aspetto compattezza, attaccamento, orgoglio. E non mi aspetto alibi e chiacchiere. Il valore della Roma lo conosciamo”.

“Il Toro è al di sopra degli interessi di ognuno di noi. Bisogna stare con il Toro, uniti. Servirebbe un vademecum, dove al primo posto c’è scritto che il Toro è al di sopra di ognuno di noi, allenatore compreso. Ci vuole la predisposizione a fare determinate cose, tutto il resto serve ad alimentare chiacchiere e riempire le colonne dei giornali”.

“Si può insistere, ma si può anche cambiare. Abbiamo tre partite in sei giorni molto ravvicinate. E in questo tour de force hai ancora un’ulteriore occasione per ribadire la forza di un gruppo. Devo chiamare a raccolta le energie di tutti, ed è un discorso che ho fatto loro prima dell’Udinese. Domani e nelle prossime due posso cambiare tante cose, a prescindere dal discorso Sirigu”.

“Penso di non recuperare nessuno tra Millico, Verdi e Murru. E per quanto riguarda Zaza dovete parlare con il dottore”.

Alle 16.00 seguiremo la conferenza del tecnico granata.

Ecco le parole di Giampaolo:

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here