Calciomercato, rivoluzione Torino: Sirigu, Nkoulou e Meite possono andare via

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:49
0

Il Torino non ci sta ad occupare l’ultimo posto in classifica: è pronta una rivoluzione in casa dei Granata che potrebbe portare alla vendita di Sirigu, Nkoulou e Meite. 

Torino, da sinistra: il portiere Salvatore Sirigu ed il difensore Nicolas Nkoulou, 27 gennaio 2019 (foto di Miguel Medina / AFP via Getty Images)
Torino, da sinistra: il portiere Salvatore Sirigu ed il difensore Nicolas Nkoulou, 27 gennaio 2019 (foto di Miguel Medina / AFP via Getty Images)

Il Torino è da diversi mesi nella bufera. Il patron Urbano Cairo è stato già più volte contestato durante la fine dello scorso campionato per il lento declino che stanno avendo i Granata. La stagione 2020/21 è iniziata nel peggiore dei modi: in dodici partite la squadra è riuscita a vincere solo una volta contro il Genoa. Il Torino occupa infatti l’ultima posizione in classifica della Serie A a parità di punteggio con il Crotone, promosso dalla Serie B a fine dell’anno scorso.


Leggi anche:


Il settore che preoccupa di più il Toro è sicuramente quello difensivo: in 12 partite sono stati concessi ben 30 gol, con una media di 2,5 reti subite per ciascuna gara. La chiave per la svolta potrebbe essere racchiusa nelle parole di Marco Giampaolo durante la conferenza stampa precedente la partita con la Roma del 17 dicembre. Il tecnico avrebbe dichiarato: “Per avere la svolta bisognerebbe avere in campo dei calciatori che non sentano il peso del passato“.

Torino, Soualiho Meite durante la partita di Coppa Italia con la Fiorentina del 13 gennaio 2019 (foto di Valerio Pennicino/Getty Images)
Torino, Soualiho Meite durante la partita di Coppa Italia con la Fiorentina del 13 gennaio 2019 (foto di Valerio Pennicino/Getty Images)

Starebbe quindi per arrivare una rivoluzione nelle prossime finestre di calciomercato? Il portiere Salvatore Sirigu ha avuto un netto calo della prestazione ad inizio di questo campionato, con la percentuale delle sue parate che è scesa al 40% dei tiri degli avversari nello specchio della porta. Anche il difensore centrale Nicolas Nkoulou ed il centrocampista Soualiho Meite stanno avendo delle prestazioni ben al di sotto delle aspettative. In un’intervista a La Gazzetta dello Sport, Cairo ha invitato i Granata a tirare fuori la grinta. Chi non dovesse essere d’accordo con la sua richiesta, può anche chiedere il rilascio anticipato.