Spezia | Italiano | “Contro il Genoa daremo il massimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:13
0

Il 2020 dello Spezia si chiude col botto. L’anno della storica promozione in Serie A culmina col derby contro il Genoa. Mister Italiano ha presentato la gara.

Vincenzo Italiano (Photo by Maurizio Lagana via Getty Images)

La presentazione di Spezia-Genoa con le parole in conferenza stampa di Vincenzo Italiano. L’allenatore delle aquile ha toccato i temi che anticipano il derby contro gli storici rivali del Genoa, penultimi in classifica e freschi del “nuovo” allenatore Ballardini, alla quarta esperienza sulla panchina rossoblù.

LEGGI ANCHE —> Spezia – Genoa | Diretta streaming | Match Live | Dove vedere la partita

LEGGI ANCHE —> Genoa | Ballardini | Il ritorno in panchina e la sfida allo Spezia

La conferenza

In conferenza stampa Vincenzo Italiano, ha presentato il match, partendo dal tema della quarta partita in due settimane: “Ormai ci siamo abituati a preparare le partite ravvicinate, partite importanti, come quella con l’Inter o questa contro il Genoa. Bisogna essere bravi a prepararla soprattutto a livello mentale, della concentrazione: quello che si può fare in campo è poco, ma siamo ormai a svariati mesi di lavoro quindi dovremo essere bravi dopo che l’arbitro fischia”.

L’ultima volta nel 2006 vinse lo Spezia, in un Picco stracolmo: “Domani ci sarà una differenza abissale ovvero quella del Picco vuoto che non può darci la grande spinta, ma rimane una gara di importanza vitale: dobbiamo tirare fuori il massimo come quella formazione, ci giochiamo tanto sia noi che loro, ok i tanti complimenti che sono arrivati ma ora è tempo di iniziare a fare punti. Il cambio nella panchina genoana? È sempre una scossa emotiva, chi non giocava farà il massimo per convincere il nuovo mister, chi giocava vorrà mantenere la fiducia, è una difficoltà in più. Il Genoa è una squadra composta da giocatori che conoscono la categoria, che possono fare la giocata, ma per noi cambia poco: è l’ultima prima della sosta, voglio una prestazione di livello”.

In chiusura uno sguardo alla classifica : “Siamo alla quattordicesima giornata, ci sono squadre che in questo momento hanno pochi punti anche se è presto per fare tabelle o sentenziare qualcosa, è presto, la strada è lunga e domani c’è una partita importante come lo erano le precedenti e come saranno le prossime. Sarà importante muovere la classifica con le prestazioni singole e collettive. Daremo il massimo per i tifosi che non potranno essere allo stadio ma sentono particolarmente questa gara” .