FIFA sospende un calciatore dell’Atletico Madrid a livello globale: Simeone chiede aiuto all’Arsenal

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44
0

La FA e la FIFA hanno sospeso a livello globale per ben 10 settimane un giocatore dell’Atletico Madrid e della Nazionale inglese. La squadra di Simeone si trova ora sguarnita sulla fascia destra e ha subito bussato alla porta dell’Arsenal.

Atletico Madrid, il terzino destro Kieran Trippier lascia il campo dopo l'infortunio nella partita con il Real Betis, 11 luglio 2020 (Photo by Gabriel Bouys/AFP via Getty Images)
Atletico Madrid, il terzino destro Kieran Trippier lascia il campo dopo l’infortunio nella partita con il Real Betis, 11 luglio 2020 (Photo by Gabriel Bouys/AFP via Getty Images)

Mercoledì 23 dicembre la FA ha riconosciuto che il giocatore dell’Atletico Madrid Kieran Trippier ha infranto le regole sulle scommesse calcistiche. Per questo il terzino destro ha anche ricevuto una multa di 70.000 sterline che è stata comminata dalla FA e dalla FIFA congiuntamente. La Federazione internazionale di calcio ha anche deciso di prendere un provvedimento forte contro Trippier: il calciatore è stato squalificato per dieci settimane a livello globale.


Leggi anche:


Questo significa che il trentenne non solo non potrà prendere parte alle partite con la Nazionale inglese come stabilito dalla FA, ma non potrà neanche giocare con l’Atletico Madrid in Spagna. Inoltre, non potrà neanche prendere parte a nessun’altra competizione professionale. La notizia è stata un fulmine a ciel sereno per il tecnico rojiblancos Diego Simeone, che come riporta la radio inglese talkSPORT si troverebbe ora sguarnito sulla fascia destra per ben 13 partite.

La squadra sarebbe già corsa ai ripari e avrebbe chiesto aiuto all’Arsenal: nel mirino dell’Atletico Madrid ci sarebbe infatti Ainsley Maitland-Niles. Il ventitreenne inglese avrebbe la stessa peculiarità di Trippier di poter essere impiegato come terzino destro e centrocampista esterno. Maitland-Niles, però, sarebbe anche in grado di coprire la fascia sinistra. Il giocatore non sarebbe riuscito ad inserirsi bene negli schemi di gioco di Michael Arteta, e questa sarebbe per lui la possibilità di ricominciare da subito con un club globale qualificato agli ottavi di Champions League.

La notizia della squalifica di Trippier arriva subito dopo un importante traguardo del tecnico Diego Simeone. Dopo la vittoria 0-2 sulla Real Sociedad, ha celebrato la sua trecentesima vittoria con la squadra. Grazie anche all’arrivo di Luis Suarez, l’Atletico Madrid in questa stagione sta occupando stabilmente la prima posizione ne La Liga a parimerito con il Real Madrid e con 8 punti di vantaggio sul Barcellona.