Terremoto Croazia | Il calciatore Lovren offre suo hotel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:12
0

Il calciatore croato Dejan Lovren, vicecampione del mondo con la nazionale di Croazia, ha messo a disposizione un hotel di sua proprietà per le persone sfollate in conseguenza del forte terremoto avvenuto nel suo Paese.

<> during the UEFA Champions League Group F stage match between SS Lazio and Zenit St. Petersburg at Stadio Olimpico on November 24, 2020 in Rome, Italy.

“Cari abitanti di Petrinja, metto a disposizione il mio hotel a Novalja per 16 delle famiglie più colpite dal sisma. Se ne avete bisogno, contattate i miei collaboratori”, ha scritto Lovren su Instagram.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dejan Lovren (@dejanlovren06)

Il difensore croato, attualmente allo Zenit dopo una lunga militanza nel Liverpool, tende dunque una mano agli sfortunati abitanti di Petrinja, cittadina a 50 km a sud di Zagabria epicentro del sisma, semidistrutta dalla violenta scossa di magnitudo 6.4 registratasi ieri.

Il cuore grande di un ragazzo fortunato che ha fatto strada nel mondo del calcio guadagnando abbastanza da renderlo proprietario di un albergo che oggi diventa il simbolo della solidarietà tra i fratelli croati.

Leggi anche: Forte scossa di terremoto in Croazia, magnitudo 6.4: salgono a 7 i morti