Atalanta, Gasperini: “Muriel in dubbio, il Benevento sta facendo molto bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48
0

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha presentato in conferenza stampa la partita di sabato 8 gennaio in casa del Benevento. Luis Muriel sarà fra i convocati ma probabilmente non sarà in condizione di giocare, mentre Mario Pasalic, ancora indisponibile, da lunedì si allenerà con il gruppo.

Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini in conferenza stampa prima della partita di Champions League con il Liverpool, 25 novembre 2020 (foto di Paul Ellis/POOL/AFP via Getty Images)
Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini in conferenza stampa prima della partita di Champions League con il Liverpool, 25 novembre 2020 (foto di Paul Ellis/POOL/AFP via Getty Images)

Il Benevento, il prossimo avversario della Dea, può essere considerato la squadra-rivelazione di quest’anno: neo-promosso dalla Serie B si trova attualmente al decimo posto, sopra squadre come il Bologna, la Fiorentina, la Sampdoria e l’Udinese, che militano da diversi anni nella massima lega italiana. Nella conferenza stampa di presentazione della partita Benevento-Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini sa di avere la squadra in uno dei momenti migliori della sua forma fisica e ha studiato bene l’avversario.

Gasperini: “Serie A emozionante, saremo pronti per la volata finale”

L’allenatore sottolinea ancora una volta di quanto quest’anno il campionato sia capace di regalare emozioni: “Oltre al Benevento che ha vinto 6 partite e sta facendo un buon campionato, domenica ci sono stati diversi risultati a sopresa in alto, c’è battaglia ed equilibrio in tutte le zone della classifica. Milan-Juve è stata una bellissima partita, ma anche altre squadre come Verona o Benevento mi sono piaciute: non è facile però mantenere la continuità“.


Leggi anche:


L’Atalanta, ovviamente, vorrà guadagnare una posizione alta nella classifica anche quest’anno. Gasperini spiega: “È un campionato ad eliminazione. Sembra la stagione di due-tre anni fa: nessuna squadra ha toppato fin’ora, anche noi abbiamo fatto una buona striscia. Oggi siamo distanti dalla capolista, è un campionato più raccolto. Siamo comunque nella metà alta e nel gruppo della Champions.

Poi continua: “Non abbiamo un traguardo, dobbiamo solo cercare di scremare la situazione. Resteranno molte squadre vicino, teniamo presente che club come l’Inter hanno portato a casa ben otto vittorie consecutive. Dobbiamo farci trovare pronti per la primavera, dove ci sarà la volata finale: in quel momento della stagione è importante arrivare ben inseriti“.

Benvento-Atalanta, ecco il commento sui convocati di Gasperini

Riguardo gli infortunati, c’è una notizia buona ed una cattiva. Dopo il ritorno di Caldara in campo, Gasperini conferma che anche Mario Pasalic da lunedì comincerà finalmente ad allenarsi insieme alla squadra. È la conferma che il calciatore sta recuperando più in fretta del previsto: a questo punto, il rientro in campo a metà gennaio diventa un’opzione più che probabile.

Riguardo Luis Muriel, invece, la situazione non è delle migliori. Gasperini ha spiegato: “Verrà con noi, ma  è in dubbio“. Questo significa che il bomber della squadra, che nelle ultime quattro gare ha segnato almeno una rete a partita, sarà nella lista dei convocati ma potrebbe rimanere in panchina. Non è chiaro che tipo di problema abbia, ma in ogni caso non è un infortunio grave.