Napoli | Le parole di Gattuso: “La squadra è viva, oggi era difficile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:25
0

L’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato al termine della vittoria per 2-1 in casa dell’Udinese. 

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli. Getty Images
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli. Getty Images

Vittoria al 90′ per il Napoli in casa dell’Udinese. Gli azzurri, grazie alla rete negli ultimi minuti di Bakayoko, ritrova i tre punti e si riprende dopo la brutta sconfitta al Maradona contro lo Spezia. Ai microfoni di Sky Sport, Gennaro Gattuso ha commentato la prestazione della sua squadra: “Oggi non era facile dopo quello che era successo contro lo Spezia. La squadra è viva, sa che deve giocare sempre al massimo. Mercoledì abbiamo preso una mazzata incredibile. Abbiamo sofferto oggi, ma siamo stati bravi. Sono contento. Ci siamo ripresi quello che abbiamo lasciato quattro giorni fa”. 

Leggi anche: Udinese-Napoli 1-2 | Cronaca | Tabellino | Highlights | Classifica
Leggi anche: Napoli | Niente Supercoppa per Osimhen | Mertens spera

L’allenatore azzurro ha poi proseguito: “Siamo una squadra che non annusa il pericolo. Se guardiamo i numeri, sono ancora una volta incredibili. Io ho visto una squadra che preso qualche tiro in più, ma era sempre lì. Io voglio vedere questo. Si può migliorare e si deve migliorare. Sotto l’aspetto caratteriale non siamo ancora pronti. L’altro giorno è successa una cosa incredibile, palla sul palo e in cinque a guardarla”. 

Udinese-Napoli | Gattuso su Rrahmani

Gattuso ha commentato anche la prestazione di Rrahmani, al suo esordio dal 1′ e protagonista in negativo nel gol dell’Udinese“Dispiace per Amir. Era in difficoltà, un allenatore deve fare delle scelte. Avrà sicuramente altre chance. I giovani di oggi devono imparare a smanettare meno. Si leggono troppe robe sul telefonino”.