Udinese | Il ritorno di un ex e il centravanti | il mercato entra nel vivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52
0

Dopo una iniziale fase di stallo l’Udinese inizia a muoversi sul mercato. Nel mirino un ex mai dimenticato e un nuovo centravanti.

udinese mercato
Kwadwo Asamoah è nella lista di mercato dell’Udinese (Credits: getty Images)

I friulani vanno a caccia di rinforzi perché la classifica ora inizia a far paura. La squadra di Gotti, confermato nonostante la striscia di sei partite senza successi con tre sconfitte e tre pareggi, ha soli quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione e non riesce ad ingranare le marce alte. Così la dirigenza si muove per ampliare e migliorare la rosa. Il primo obiettivo è un nuovo centravanti per aiutare il terzo peggiore attacco della Serie A con sole 18 reti all’attivo.

LEGGI ANCHE: Udinese | La rabbia di Pussetto | “Peccato fermarsi, stavo bene”

Mercato Udinese: mirino su Pinamonti

Il nome più caldo al momento è quello dei Andrea Pinamonti dell’Inter. L’attaccante in questa stagione ha giocato solamente 40 minuti, per questo vorrebbe intraprendere una nuova avventura. A soli 21 anni ha bisogno di giocare e di trovare la continuità che gli permetterebbe di far esplodere quel talento che tutti gli riconoscono fin dai tempi delle giovanili. L’Udinese è entrata in una corsa che è popolata da una lunga serie di squadre. Il Crotone lo vorrebbe così come il Benevento, ma attenzione anche a Parma e Verona sempre a caccia di un centravanti.

Il problema è che per il momento Conte sembra abbastanza restio a lasciarlo partire, visto che il mercato nerazzurro in entrata è bloccato. Il secondo ostacolo da superare è l’ingaggio, Pinamonti ha uno stipendio da 1,8 milioni a stagione, troppo alto per tutte le pretendenti. E’ovvio che l’Inter, se davvero vorrà cederlo, dovrà partecipare in parte al pagamento

Asamoah verso il ritorno

La pista Pinamonti è quindi affollata e complicata, mentre sembra spianata la strada per il ritorno di Kwadwo Asamoah. Il laterale sinistro è svincolato fin dalla fine della scorsa stagione, si allena da solo e cerca squadra. C’era stato un timido tentativo della Sampdoria, che però ora non è più interessata. Così l’Udinese sarebbe pronta, secondo Tuttosport, a riaccogliere il mancino che proprio dai friulani era partito per una carriera ricca di soddisfazione tra Juventus e Inter. Le parti sembrano essere vicine e potrebbe essere lui il primo rinforzo per Gotti.