Verona | Due idee per il vice-Kalinic | Pronto anche il piano B

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11
0

La dirigenza del Verona cerca l’accordo con la Fiorentina per Kouame. In caso negativo, virata sull’olandese Lammers in uscita dall’Atalanta.

kouame verona meteoweek
Christian Kouame – meteoweek.com (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Verona cerca nuovi rinforzi per garantire a mister Ivan Juric un organico un po’ più folto in diverse zone del campo. In queste ultime ore, però, a prendere il largo in casa scaligera è la ricerca di una nuova punta centrale. Nonostante Nikola Kalinic abbia trovato domenica, contro il Crotone, il suo primo gol in campionato con la sua nuova maglia, la dirigenza dei gialloblu è alla ricerca di un’alternativa al croato. Così il club del presidente Setti ha deciso di scandagliare soprattutto il mercato dei giocatori scontenti e alla ricerca di nuove avventure.

Così la ricerca effettuata dalla dirigenza del Verona ha portato a due elementi. Due giocatori che stanno giocando poco nelle rispettive squadre e potrebbero arrivare alla corte di Juric per giocarsi le proprie carte nella seconda parte della stagione. Il primo nome è quello di Christian Kouame, punta che ha lasciato il Genoa l’anno scorso ma che non ha trovato lo spazio necessario nella Fiorentina. Il piano B della dirigenza dell’Hellas risponde al nome di Sam Lammers, attaccante olandese che continua a giocare con il contagocce nell’Atalanta.

Leggi anche -> Fiorentina | Ufficiale l’addio di Cutrone | Anche Kouame con le valigie

Doppia chance per il Verona

Per quanto riguarda la situazione di Kouame, per il momento la pista si è raffreddata negli ultimi giorni. La Fiorentina, infatti, non sembra intenzionata di privarsi in breve tempo di un altro tassello in attacco. Dopo il ritorno di Patrick Cutrone in Inghilterra, infatti, il club viola vorrebbe regalare un altro giocatore a Cesare Prandelli per rinforzare il suo attacco. Passerà proprio da qui la possibilità che l’ex genoano possa indossare la maglia del Verona nella seconda metà di stagione. In ogni caso la trattativa resta aperta, sulla base di un prestito con obbligo di riscatto.

Leggi anche -> Verona | Setti sul futuro di Zaccagni | “Resta fino a giugno, poi il Napoli…”

Appare forse più morbida, e quindi con la possibilità di chiudersi nel giro di pochi giorni, la trattativa che porta a Sam Lammers. L’attaccante olandese ha certamente giocato meno di quanto si aspettasse, considerando il triplo impegno dell’Atalanta e i sopraggiunti problemi con il Papu Gomez che potevano aprire qualche spiraglio in più nelle rotazioni. Ciò non è accaduto e allora ecco che per lui si aprono le porte del mercato. I rapporti tra Verona e Dea sono buoni, tanto che si potrebbe lavorare su un prestito secco così com’è avvenuto con Pessina nella scorsa stagione.

Ma il mercato dell’Hellas non si limita alla ricerca di una punta. Sulla Gazzetta dello Sport si legge di un accordo ormai raggiunto con il Pordenone per Patrick Ciurria, attaccante classe 1995.