Inter, conti in rosso | Zhang rassicura: “Garantiremo la stabilità del club”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59

Si è riunito oggi pomeriggio il Consiglio di Amministrazione dell’Inter per esaminare la situazione finanziaria della società. Subito dopo l’incontro, la proprietà ha diramato un comunicato ufficiale. “Ricavi in calo”.

L’amministratore delegato Beppe Marotta e il presidente Stevan Zhang

Vertice societario oggi pomeriggio in casa Inter per fare il punto sulla situazione finanziaria ma anche per spazzare via le nubi da un possibile disimpegno da parte della famiglia Zhang.

Nelle ultime settimane si erano moltiplicate le voci sull’eventuale cessione da parte del colosso cinese Suning che detiene il pacchetto di maggioranza del club nerazzurro.

Rumors non del tutto infondati: come riportato da diversi autorevoli quotidiani, gli Zhang avrebbero infatti dato mandato a una banca d’affari londinese – la Rothschild – per trovare investitori disposti a entrare nella società.

Di recente si era poi diffusa l’indiscrezione su una maxi-offerta di quasi 800 milioni di euro parte della BC Partners (un fondo di private equity internazionale) che starebbe pensando di acquistare la maggioranza delle quote azionarie nerazzurre.

La nota ufficiale dell’Inter

Oggi, come detto, c’è stato un CdA straordinario per cercare di fare chiarezza sui conti e sul bilancio.

Secondo la nota ufficiale diffusa tramite l’Ansa, il Consiglio di Amministrazione “continuerà a supportare il management nella gestione societaria al fine di garantire la stabilità operativa e sportiva del club nonostante la contrazione dei ricavi per la pandemia”.

Il presidente Steven Zhang, presente in video-conferenza, ha analizzato i conti dell’anno passato e le possibili evoluzioni future.

“L’esercizio 2020/2021 – conclude il comunicato – si conferma impattato dagli effetti della pandemia da Covid-19, con una contrazione dei ricavi”, si conclude il comunicato.

“Zhang sta valutando opportunità”

Ieri, prima della partita della Fiorentina, Beppe Marotta per la prima volta non ha scartato l’ipotesi dell’arrivo di un nuovo proprietario.

“Cessione delle quote? La proprietà sta valutando le opportunità nell’interesse dell’Inter e nel rispetto del blasone storico del club. Noi sappiamo di poter contare su una base solida, siamo compatti. Sono voci che viaggiano sulla nostra testa e non ci devono interessare”, ha dichiarato l’amministratore delegato nerazzurro.

Parole che hanno generato qualche apprensione nella tifoseria nerazzurra: le strade dell’Inter e della famiglia Zhang potrebbero presto dividersi.

LEGGI ANCHE —————> Maxi offerta di BC Partners per acquistare l’Inter

LEGGI ANCHE —————> Inter | Il gruppo Suning cerca sponsor e finanziatori. Cessione in vista?