Atalanta, per Mojica è finita: il Granada ha pronto un altro prestito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:56

L’Atalanta ha confermato la chiusura anticipata del prestito di Johan Mojica, che ha già fatto ritorno in Spagna. Il tecnico Gasperini non aveva nascosto che, dopo l’arrivo di Maehle, c’erano diversi esuberi sulle fasce.

Atalanta, Johan Mojica in campo contro il Cagliari, 4 ottobre 2020 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
Atalanta, Johan Mojica in campo contro il Cagliari, 4 ottobre 2020 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Da diversi giorni c’erano delle indiscrezioni, oggi è arrivata la conferma ufficiale. L’Atalanta ha diffuso una nota in cui ha comunicato di aver risolto il trasferimento a titolo temporaneo di Johan Mojica. La Dea aveva speso 500 mila euro per il prestito annuale del giocatore che era stato preso per valutare un inserimento sulla fascia sinistra.

Il tecnico Gian Piero Gasperini aveva infatti pensato per lui il ruolo di vice-Gosens a centrocampo. Arrivato a fine settembre, ha continuato ad entrare in campo fino al mese di ottobre. Poi, da novembre, sempre meno minuti di presenza e le mancate convocazioni in Champions League con l’Ajax ed il Midtjylland. La sua totale assenza nell’ultima partita di Serie A con il Benevento ed in quella di Coppa Italia con il Cagliari hanno chiarito che il giocatore era in uscita.

Atalanta, il centrocampista Johan Mojica (Storia Instagram @johanmojica)
Atalanta, il centrocampista Johan Mojica (Storia Instagram @johanmojica)

Mojica non è riuscito ad entrare negli schemi di gioco di Gasperini. L’arrivo di Maehle ha reso inevitabile per molti il confronto fra i due giocatori: impossibile non constatare che a livello di costruzione ha fatto più il danese nei suoi primi venti minuti nerazzurri che il colombiano in tre mesi. Mojica ha voluto comunque ringraziare la società sui social network per la grande esperienza offerta, facendo gli auguri per la stagione 2020/21.


Leggi anche:

Mojica è tesserato con il Girona dal 2018 ed il suo attuale valore è stimato in 2,50 milioni di euro. La squadra spagnola, che milita nella lega di secondo livello, non farà rientrare il calciatore in rosa. Mojica è infatti partito immediatamente per un prestito all’Elche, che si trova in zona retrocessione de La Liga. Il calciatore colombiano ha firmato un altro contratto di prestito fino alla fine di questa stagione.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)