D’Angelo alla vigilia di Pisa-Brescia: “Siamo motivati e carichi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01

Riparte il campionato di Serie B di Pisa e Brescia che si troveranno di fronte sabato 16 gennaio alle 14 all’Arena Garibaldi.  Ecco le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro nella conferenza stampa pre-partita.

Luca D’Angelo, allenatore del Pisa

Serie B, si ricomincia. Dopo la sosta della scorsa settimana, torna il campionato cadetto.

Una delle sfide più interessanti della 18^ giornata metterà di fronte Pisa e Brescia.

Toscani reduci da sette risultati utili consecutivi (tre vittorie e quattro pareggi), per i lombardi c’è da riscattare il pesante k.o. interno con il Vicenza del 4 gennaio scorso, arrivato dopo la striscia tutto sommato positiva di fine anno.

Ecco le parole del tecnico pisano nella conferenza stampa di oggi.

D’Angelo: “Siamo motivati e carichi”

Il Pisa arriva alla sfida contro il Brescia con qualche defezione e qualche volto nuovo.

Lorenzo Masetti resterà fuori per infortunio mentre Antonio Caracciolo salterà la partita per squalifica. Sotto la Torre è però tornato in prestito dalla Juve il portiere Stefano Gori, classe 1996, ceduto ai bianconeri alla fine della passata stagione. Oggi è poi stato ufficializzato l’ingaggio di Davide Marsura, attaccante di 26 anni, prelevato dal Livorno. Ha firmato fino al 2023.

“La squadra sta bene, è motivata e carica. Durante la pausa tutti hanno seguito un programma di lavoro individuale e da una settimana ci stiamo allenando con intensità per prepararci a questa partita. Dispiace per gli assenti ma abbiamo una rosa in grado di sopperire a queste difficoltà e abbiamo ritrovato Varnier che ha svolto tutti gli allenamenti ed è a disposizione anche per giocare dall’inizio“, ha detto il tecnico dei nerazzurri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pisa Sporting Club (@pisasportingclub)

“Il Brescia ci metterà in difficoltà”

“Affrontiamo una squadra importante con valori tecnici molto alti: hanno perso in casa nell’ultima gara ma significa poco perché ho visto la partita che hanno giocato e vinto con merito a Ferrara contro la Spal, che ritengo tra le più forti del campionato – ha proseguito l’allenatore del Pisa – Dovremo essere molto attenti e cercare di tenere bene il campo: sicuramente ci metteranno in difficoltà, ma sicuramente anche noi creeremo loro dei problemi e dovremo cercare di essere più bravi di loro in ogni fase del match“.

LEGGI ANCHE ——————> Dionigi indica la strada: “Voglio un Brescia concentrato”

LEGGI ANCHE ——————> Venezia-Pisa 1-1 | Svoboda replica a Marconi | Cronaca | Tabellino | Classifica