Lisi fa sorridere il Pisa: Brescia battuto all’Arena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55

Si riaccendono i riflettori sul campionato di Serie B. Oggi alle 14 all’Arena Garibaldi andrà in scena la sfida tra Pisa e Brescia, valevole per la 18^ giornata. Ecco le formazioni ufficiali, i precedenti e le curiosità. Nerazzurri avanti 1-o a fine primo tempo: seguite la diretta live.

Simone Benedetti, difensore del Pisa

Cronaca live

 

E’ finita. Brescia sconfitto, il Pisa conquista i tre punti.

L’arbitro concede 4 minuti di recupero.

Cinque minuti più recupero alla fine, il Pisa controlla agevolmente il vantaggio.

82′: Siega rileva capitan Gucher.

80′: Dionigi gioca l’ultima carta: debutta l’islandese Fridjonsson, fuori Ayé.

75′: Nel Pisa è arrivato il momento di Birindelli e Palombi al posto di Vido e Belli.

73′: Dionigi prova a dare un’altra scossa ai suoi. Entra Ghezzi per Ragusa.

69′: Marconi impegna severamente Joronen. Pisa ancora vicino al 2-0

67′: Una sostituzione anche per D’Angelo. Dentro Marin, fuori De Vitis.

61′: Tre cambi in un colpo solo nel Brescia. Labojko per Jagiello, Bisoli per Dessena e Donnarumma per Van de Looi.

Pisa sempre attento, il Brescia fatica a ripartire.

Iniziato il secondo tempo.

45′: si chiude il primo tempo: Pisa-Brescia 1-0.

37′: Clamoroso palo nerazzurro. De Vitis colpisce il palo di testa poi fallisce clamorosamente la ribattuta.

33′: Marconi vicino al gol. Traversa scheggiata.

24′: Ci prova anche Sibilli, attento il portiere del Brescia.

22′: GOL DEL PISA! Ha segnato Lisi! Colpo di testa di Vido, Joronen respinge e il difensore nerazzurro ribadisce in rete. 1-0.

15′: Rondinelle ancora al tiro. Van de Looi calcia fuori.

13′: Ammonito Mazzitelli (P).

Parte forte il Brescia: due occasionissime nei primi 5 minuti.

5′: Risposta strepitosa di Perilli sul tiro al volo di destro di Dessena

2′:  la difesa nerazzurra salva sulla linea di porta sulla conclusione di Jagiello.

Fischio d’inizio: partita iniziata all’Arena Garibaldi.

Indisponibili e squalificati

Dopo una settimana di sosta, il campionato di Serie B di Pisa e Brescia riapre i battenti.

Oggi pomeriggio le due squadre si troveranno di fronte all’Arena Garibaldi: calcio d’inizio dell’incontro alle 14.

QUI PISA. Due frecce in più nell’arco di Luca D’Angelo: da questa settimana il tecnico nerazzurro potrà contare sul portiere Stefano Gori (tornato dalla Juventus) e su Davide Marsura (attaccante prelevato dal Livorno). Due i sicuri assenti: Antonio Caracciolo è squalificato, Gaetano Masucci è ancora convalescente dopo l’intervento al ginocchio destro. Indisponibile anche il giovane centrocampista Lorenzo Masetti. E’ tornato ad allenarsi Marco Varnier, che ha superato l’infortunio.

QUI BRESCIA. Partito l’attaccante Ernesto Torregrossa (approdato alla Samp), torna disponibile l’attaccante islandese Holmbert Fridjonsson che però dovrebbe partire dalla panchina.

Pisa-Brescia: il tabellino live

PISA (4-3-1-2): Perilli; Belli (75′ Birindelli), Meroni, Benedetti, Lisi; Gucher (82′ Siega), De Vitis (67′ Marin), Mazzitelli; Sibilli; Vido (75′ Palombi), Marconi. Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Loria, Kucich, Bechini, Birindelli, Marin, Marsura, Palombi, Pisano, Quaini, Siega, Soddimo, Varnier.

BRESCIA (3-4-2-1): Joronen; Mateju, Chancellor, Mangraviti; Van de Looi (61′ Donnarumma), Jagiello (61′ Labojko), Dessena (61′ Bisoli), Martella; Spalek, Ragusa (73′ Ghezzi); Ayè (80′ Fridjonsson). Allenatore: Dionigi.

A disposizione: Kotnik, Andrenacci, Verzeni, Papetti, Labojko, Bisoli, Ghezzi, Zmrhal, Skrabb, Bjarnason, Donnarumma, Fridjonsson.

ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza. Assistenti: Avalos di Legnano e Cipressa di Lecce. Quarto uomo: Massimi di Termoli.

Note: Ammoniti Mazzitelli e Benedetti (P), Mateju (B).

RETE: Lisi (P) al 22′.

Precedenti

Complessivamente il Pisa, nella partite casalinghe, ha ottenuto 14 vittorie contro il Brescia; le Rondinelle hanno vinto solo due volte e i pareggi sono stati tre.

Le due formazioni non si incrociano dal 17 settembre 2016: la gara fu giocata sul neutro di Empoli e una rete di Eusepi consentì alla formazione guidata allora da Gattuso di battere i bresciani.

Curiosità

La partita sarà diretta da Daniel Amabile di Vicenza: l’anno scorso il fischietto veneto ha diretto i pareggi di Cittadella (1-1) e Chievo (2-2). Con lui in campo il Pisa ha vinto una sola volta in sette precedenti: nel 2015, in Serie C, contro il Tuttocuoio.

I nerazzurri sono reduci da una striscia di risultati positivi che dura da sette turni. Il Brescia sta attraversando diverse difficoltà rispetto alle ambizioni di vertice di inizio stagione. Dopo 17 gare le Rondinelle hanno raccolto 21 punti, uno in più del Pisa, che però ha una partita in meno (i nerazzurri dovranno disputare il recupero contro il Frosinone).

LEGGI ANCHE ———> D’Angelo alla vigilia di Pisa-Brescia: “Siamo motivati e carichi”

LEGGI ANCHE ———> Dionigi indica la strada: “Voglio un Brescia concentrato”