Liverpool, Salah: “Io so già cosa voglio fare quando scadrà il contratto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:16
0

Mohammed Salah ha rilasciato un’intervista in cui ha finalmente fatto chiarezza riguardo alla sua volontà per il prossimo futuro, quando l’attuale contratto con il Liverpool andrà in scadenza.

Liverpool, l'attaccante Mohammed Salah prima della partita con l'Atalanta in Champions League, 25 novembre 2020 (foto di Martin Rickett - Pool/Getty Images)
Liverpool, l’attaccante Mohammed Salah prima della partita con l’Atalanta in Champions League, 25 novembre 2020 (foto di Martin Rickett – Pool/Getty Images)

L’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp aveva cercato di minimizzare le indiscrezioni che vedevano l’uscita di Mohammed Salah dalla squadra molto presto, probabilmente già nell’estate 2020. Allo stesso tempo, però, aveva anche dichiarato che il club non avrebbe trattenuto alcun giocatore contro a propria volontà. In quel momento, Barcellona e Real Madrid sembravano entrambi degli approdi molto probabili per il giocatore egiziano.

Prima della pausa natalizia, lo stesso attaccante si era lamentato di non essere stato schierato come capitano nella partita di Champions League contro il Midtjylland. Questo aveva aumentato le speculazioni riguardo una sua possibile dipartita. Il 18 gennaio, Salah ha rilasciato un’intervista al canale norvegese TV2, dove ha chiarito le sue intenzioni riguardo il futuro contrattuale.

Liverpool: dopo le polemiche, ecco la posizione di Salah

L’attaccante ha dichiarato: “Voglio dare il 100% a chi mi ha sempre dimostrato affetto. Darò sempre il 100% fino a che rimango in questo club e voglio vincere tutti i trofei che posso“. Ecco cosa dice Salah riguardo il suo futuro: “Non lo so cosa succederà. Se lo chiedi a me, ti dico che voglio rimanere dove sono il più a lungo possibile. Come ho già detto altre volte, è tutto nelle mani della società“.


Leggi anche:

Salah è arrivato al Liverpool a fine del campionato 2016/17, quando la Roma lo vendette per 42 milioni di euro, generando una plusvalenza di ben 17 milioni rispetto alla spesa per l’acquisto dal Chelsea. Da quando l’ala destra veste la maglia dei Reds, il prezzo del suo cartellino è schizzato in alto, arrivando a registrare la quotazione di 120 milioni di euro.

View this post on Instagram

 

A post shared by Mohamed Salah (@mosalah)