Premier League, 19a giornata: solo un pari per lo Utd. Risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:30

La 19esima giornata di Premier League è giunta al termine. La capolista Manchester United ha frenato in casa del Liverpool, ottenendo un solo punto. Nessun errore, invece, per Manchester City e Leicester, a pari punti. Rinviata a data da destinarsi Aston Villa-Everton.

premier league
La sfida tra Liverpool e Manchester United si è conclusa con un pari a reti inviolate (Photo by Phil Noble – Pool/Getty Images)

La Premier League è tornata in campo con la diciannovesima giornata, a seguito di un diciottesimo turno “spezzettato” — metà delle gare verranno giocate questa settimana —. Ai piani alti della classifica non hanno errato Manchester City Leicester. Gli uomini di Pep Guardiola, che quest’oggi ha compiuto cinquant’anni, erano impegnati nel match casalingo contro il Crystal Palace, battuto grazie ad un netto poker realizzato tramite una doppietta di Stones e le reti di Gundogan Sterling. La squadra di Brendan Rodgers, invece, ha sconfitto senza difficoltà il Southampton con due gol di scarto. Le due compagini, dunque, sono a quota 35 (i Citizens con una gara in meno) dietro alla capolista Manchester United, che ha frenato in casa del Liverpool. La gara è terminata con un pari a reti bianche che fa slittare i campioni d’Inghilterra al quarto posto della graduatoria con 34 punti. In zona Europa League, invece, resta il Tottenham, che ha vinto in trasferta contro il fanalino di coda Sheffield Utd.

Leggi anche -> Guardiola spegne 50 candeline: il traguardo di un genio rivoluzionario

Non è potuto scendere in campo l’Everton, che avrebbe dovuto affrontare l’Aston Villa. La gara, tuttavia, è stata rinviata a data da destinarsi per motivi di calendario. Domani, infatti, la squadra di Dean Smith dovrà affrontare il Manchester City nel recupero della prima giornata. Sabato 23 gennaio, invece, affronterà il Newcastle nel recupero dell’undicesimo turno. I Villans non sono stati fortunati in questa stagione e il focolaio di Covid-19 scoppiato in rosa nelle scorse settimane non ha fatto altro che causare rinvii su rinvii (finora ha giocato solo 15 gare). Il calendario, adesso, è fittissimo. La compagine di Carlo Ancelotti, da parte sua, non può fare altro che attendere di sapere quando potrà recuperare il tempo perso. Intanto dovrà accontentarsi di restare al sesto posto della classifica a quota 32, con aspettative senza dubbio più rosee.

Leggi anche -> Premier League, 18a giornata: City ed Everton non sbagliano. Risultati e classifica

I risultati della 19a giornata

SABATO 16 GENNAIO

Wolves — West Brom: 2-3 [8′ rig. Pereira (B); 38′ Silva (W); 43′ Boly (W); 52′ Ajayi (B); 56′ rig. Pereira (B)]

Leeds — Brighton: 0-1 [17′ Maupay]

West Ham — Burnley: 1-0 [9′ Antonio]

Fulham — Chelsea: 0-1 [78′ Mount]

Leicester — Southampton: 2-0 [37′ Maddison; 90+5′ Barnes]

DOMENICA 17 GENNAIO

Aston Villa — Everton: rinviata per motivi di calendario.

Sheffield Utd — Tottenham: 1-3 [5′ Aurier (T); 40′ Kane (T); 59′ McGoldrick (S); 62′ Ndombele (T)]

Liverpool — Manchester United: 0-0

Manchester City — Crystal Palace: 4-0 [26′ Stones; 56′ Gundogan; 68′ Stones; 88′ Sterling]

LUNEDI’ 18 GENNAIO

Arsenal — Newcastle 3-0 [50′ Aubameyang; 60′ Saka; 77′ Aubameyang]

La classifica di Premier League

Manchester United 37
Manchester City 35
Leicester 35
Liverpool 34
Tottenham 33
Everton 32
Chelsea 29
Southampton 29
West Ham 29
Arsenal 27
Aston Villa 26
Leeds 23
Crystal Palace 23
Wolves 22
Newcastle 19
Brighton 17
Burnley 16
Fulham 12
West Bom 11
Sheffield Utd 5