Pordenone, Tesser: “Nulla da dire ai ragazzi, bravi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
0

Attilio Tesser commenta il pareggio di Cosenza ottenuto dal Pordenone. Si va dal gol annullato a Butić al rigore sbagliato da Diaw. 

Attilio Tesser
Attilio Tesser mentre dà le indicazioni alla sua squadra (foto credit Pordenone Calcio)

La conferenza stampa di Tesser dopo Cosenza-Pordenone

Mister Attilio Tesser è sicuramente rammaricato per il risultato finale emerso tra Cosenza e Pordenone. “Avremmo potuto dare una continuità alle vittorie, abbiamo avuto anche tante situazioni di gioco. Il portiere del Cosenza ha fatto tre interventi importanti. C’è rammarico e allo stesso tempo soddisfazione per quanto prodotto“.

Un gol di Butić è stato annullato per fuorigioco, Diaw ha invece sbagliato un calcio di rigore. “Sono comunque soddisfatto, loro avevano tanti assenti, ma anche noi non eravamo messi meglio. Purtroppo in alcune circostanze non siamo stati fortunati. Che si possa fare sempre meglio questo è sicuro. Devo dire che i ragazzi hanno interpretato bene la gara”.

Chiusura del girone d’andata

Il girone d’andata per il Pordenone si chiude a quota 28 punti. Per la prossima sfida non ci sarà Camporese a cui si aggiunge Bassoli che non sta al meglio. Tesser spera comunque di recuperare qualche calciatore in vista del match casalingo. Si spera di ritrovare Ciurria.

Non ci sarà certamente Berra che ha rimediato un doppio giallo praticamente in pieno recupero. La successiva sfida del Pordenone sarà in casa contro il Lecce: la gara si giocherà sabato 30 gennaio alle ore 14.