Chievo, Aglietti: “Gara difficile, punto guadagnato su campo pesante”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
0

Un punto a testa nella 19esima giornata di Serie B per Ascoli e Chievo Verona. La gara andata in scena allo Stadio Ciro e Lillo Del Duca è terminato con un pari a reti bianche. Il tecnico dei clivensi, Alfredo Aglietti, ha commentato la prestazione dei suoi in conferenza stampa.

aglietti
Alfredo Aglietti, allenatore del Chievo Verona (Photo/Getty Images)

Un altro pareggio per il Chievo Verona nella diciannovesima giornata del campionato di Serie B. I gialloblù, impegnati in casa del fanalino di coda Ascoli, non sono riusciti a sbloccare il risultato. Poche occasioni sul campo dello Stadio Ciro e Lillo Del Duca. Reti dunque bianche al termine dei novanta minuti e un punto a testa per le due squadre. La compagine di Alfredo Aglietti, se vuole puntare ai vertici della classifica, nelle prossime gare dovrà dare qualcosa di più.

Leggi anche -> Ascoli-Chievo 0-0: Reti bianche al “Del Duca”. Cronaca, tabellino e classifica

Aglietti nel post-gara

Alfredo Aglietti, intervenuto in conferenza stampa al triplice fischio, ha commentato la prestazione dei suoi: “Abbiamo preso un punto su un campo pesante. Oggi è l’ultima partita del girone di andata. Ci manca ancora una gara e se mi avessero detto a inizio stagione che ci saremmo trovati in questa situazione, ci avrei firmato. Il gruppo sta lavorando bene, sta facendo bene. Chiaro che oggi era una partita molto difficile e volevamo vincere, però, visto anche quello che è successo in campo, il pareggio è il risultato più giusto. L’Ascoli non ha rubato nulla, mentre noi non abbiamo fatto – sicuramente – la nostra miglior partita. Quando non riesci a fare le cose che di solito fai, alla fine anche non perdere è importante perché comunque oggi era una partita che, visto come si è svolta, poteva farci tornare a casa a mani vuote“.

Leggi anche -> Cosenza, Occhiuzzi elogia i calciatori rossoblù: “Grande spirito di squadra”

Il tecnico del Chievo Verona, inoltre, si è espresso in merito al momento altalenante e ai risultati delle scorse gare: “È chiaro che contando anche la prestazione contro il Vicenza, potevamo fare anche una vittoria, però, non ci siamo riusciti per motivi diversi. Oggi, secondo me, la partita è stata ancora più difficile rispetto a quella di Vicenza: ci sono state poche occasioni, noi abbiamo sbagliato tanti tanti passaggi e un po’ anche il campo molto pesante con il vento ne hanno fatto una giornata un po’ difficile. Diciamo che lo spettacolo non è stato bellissimo, la partita è stata combattuta, ci sono stati tanti duelli e poche occasioni. Si poteva sbloccare solo su una giocata, su un calcio piazzato che non c’è stato. Adesso – conclude Aglietti recuperiamo energie e ci prepariamo per mercoledì con tutto quello che abbiamo per cercare di chiudere bene questo girone di andata“.