Ultim’ora Toro, è fatta per Antonio Sanabria: l’ex Betis è già in Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:08
0

Tre ore di incontri tra dirigenti del Toro e Betis, c’è l’accordo su tutto: è fatta per il trasferimento di Antonio Sanabria in granata

Antonio Sanabria al Torino (Photo by JOSEP LAGO/AFP via Getty Images)
Antonio Sanabria al Torino (Photo by JOSEP LAGO/AFP via Getty Images)

 

Fumata bianca: è fatta per il trasferimento di Antonio Sanabria al Toro di Davide Nicola, che ha già allenato il calciatore al Genoa. Sanabria era diventato il primo vero obiettivo in attacco della società di Urbano Cairo, che a questo punto è stato di parola: “Accontenteremo Nicola”, aveva detto. E ora lo ha fatto.

Sanabria, come riporta Gianlucadimarzio.com, è già arrivato in Italia. L’accordo totale è stato trovato dopo gli ultimi incontri tra le rispettive dirigenze, quelle del Toro e del Real Betis. Mancano solo i dettagli, le visite mediche e la firma sul contratto pluriennale, prima del comunicato ufficiale del Toro. Ma Sanabria è ormai un giocatore granata e sarà lui ad affiancare bomber Belotti, anche se oggi il Toro si era cautelato trovando di fatto l’ok con il Pordenone per avvicinarsi a Davide Diaw. Come riportato stamattina, però, tutto era rimasto in bilico ed in sospeso aspettando le ultime risposte del Betis. E quelle risposte sono arrivate: via libera per Sanabria. L’ultima sua gara in Spagnalo nella gara vinta 3-1 in Copa del Rey dal Betis contro la Real Sociedas, lo ha visto protagonista di un’espulsione.

Per il classe 1996 si parla di circa 7 milioni di euro che verranno versati dal Toro più 3 di bonus oltre a un 10% sulla futura rivendita a favore del Betis. Sanabria è atterrato questa sera a Linate e si sta trasferendo in queste ore a Torino.