Mercato, intreccio Reggina-Toro per Simone Edera: proposta dei calabresi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:16
0

Non solo la Cremonese su Simone Edera, esterno destro del Toro: in serie B lo segue anche la Reggina, che ha come alternativa Di Gaudio dell’Hellas

Simone Edera (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Simone Edera (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

 

Era stato notato da piccolo dai dirigenti del Toro mentre giocava all’oratorio “Valdocco” in città: Simone Edera è diventato un patrimonio del settore giovanile granata, dove ha militato in tutte le squadre fino alla Primavera. Tutti lo hanno aspettato al varco in prima squadra, dove non ha ancora trovato la definitiva consacrazione. Il passato è tinto tutto di granata: nella stagione 2014-2015 Edera contribuisce a condurre il Toro alla finale del campionato Primavera e alla conquista dello Scudetto di categoria, calciando il rigore decisivo nella vittoria per 7-6 contro la Lazio. Con il Torino vince anche la Supercoppa Primavera nel 2015, sempre contro la Lazio. Per l’esordio in serie A bisogna risalire al 20 aprile 2016 (contro la Roma) e per il primo gol nel massimo campionato all’11 dicembre 2017, contro la Lazio.

La Reggina si inserisce nella corsa ad Edera, occhio a Crimi

Simone Edera, esterno destro che però fa fatica a trovare spazio nel Toro in serie A, fa gola a molti club di serie B. La Cremonese lo stava seguendo ma nelle ultime ore, come riportato da Alfredo Pedullà, si è inserita con un forte interesse la Reggina del ds Massimo Taibi. I calabresi hanno presentato un’offerta per il calciatore poiché puntano a ringiovanire e rivitalizzare i binari esterni ed il reparto avanzato. Proprio oggi, infatti, è intervenuto in conferenza stampa il nuovo acquisto Adriano Montalto dal Bari. Lui, Denis e Menez saranno accompagnati da un quinto attaccante: l’obiettivo principale è Pietro Iemmello, che dopo aver lasciato il Las Palmas è stato avvicinato al Frosinone (la Reggina non molla), ma resta tra i “papabili” anche Okwonkwo del Bologna. Intanto l’idea-Edera per la fascia destra prende sempre più corpo. Il club di Luca Gallo segue però da vicino anche l’esterno Antonio Di Gaudio dell’Hellas Verona. Sembrano queste le piste più calde.

Occhio anche ai movimenti di mercato last-minute a centrocampo degli amaranto: forte interesse per Marco Crimi della Virtus Entella. Si tratta di un mediano classe 1990 che andrebbe a sostituire il partente De Rose, già al Palermo. Alfredo Pedullà assicura che la Reggina è pronta a chiudere a breve per Crimi.

Leggi anche >   Reggina, ecco la punta: Montalto. Con Menez e Denis per invertire la rotta