Ascoli-Brescia 2-1: sintesi, tabellino e classifica aggiornata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:54
0

Ventesima giornata di Serie B. Allo stadio “Del Duca” si gioca Ascoli-Brescia. I marchigiani, molto attivi sul mercato, vogliono lasciare l’ultimo posto. I lombardi vengono da tre sconfitte di fila. Scopri il tabellino. La sblocca Jagiello su calcio di punizione. Pareggia Eramo per i bianconeri. La chiude Riccardo Brosco nel recupero.

Stadio Del Duca Ascoli (Photo by Giuseppe Bellini via Getty Images)

Sfida ad alta tensione per la parte bassa della classifica di serie B. Ascoli-Brescia si gioca allo stadio “Del Duca” fischio d’inizio alle ore 14. I marchigiani sono ultimi in classifica ma reduci dal buon pareggio contro il Chievo. Di fronte i biancoblu, guidati da Dionigi, ex di giornata. I lombardi vengono da tre sconfitte consecutive e non hanno ancora trovato la via del gol nel 2021.

Tabellino | Ascoli-Brescia 2-1

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl (46° D’orazio); Eramo ( 73° Stoian), Buchel (62° Danzi), Saric; Sabiri (46° Bidaoui); Dionisi, Bajic (62° Simeri).

Brescia (3-4-1-2): Joronen; Papetti, Mateju, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi, Martella; Jagiello (72°Donnarumma); Ragusa (66° Dessena), Ayè (80° Fridjonsson).

Marcatori: 18°Jagiello, 63°Eramo, 94°Brosco

Ammonizioni: 12° Aye, 17° Brosco, 20° Bajic, 23° Buchel, 44° Karacic, 83° Joronen, 85° Quaranta

Note: espulso Sottil al 95°

La classifica

Empoli 41
Monza 34
Salernitana 34
Cittadella 33
Spal 33
Chievo 32
Lecce 31
Venezia 29
Pordenone 29
Frosinone 27
Pisa 23
Vicenza 22
Brescia 21
Cosenza 20
Cremonese 19
Reggina 18
Reggiana 18
Entella 17
Ascoli 17
Pescara 16

Formazioni ufficiali

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Buchel, Saric; Sabiri; Dionisi, Bajic.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ascoli Calcio 1898 (@ascolicalcio1898fc)

Brescia (3-4-1-2): Joronen; Papetti, Mateju, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi, Martella; Jagiello; Ragusa, Ayè.

 

LEGGI ANCHE -> Brescia, mister Dionigi: “Ad Ascoli per fare risultato”

LEGGI ANCHE -> Ascoli, mister Sottil presenta la sfida al Brescia

Probabili formazioni

Ascoli: Mister Sottil non ha a disposizione Cangiano ed esclude per scelta tecnica diversi calciatori tra cui Tupta, Cavion, Spendlhofer, Lico e Vellios. Avanti con il 4-3-1-2 con Leali in porta e la difesa formata da Pucino, capitan Brosco, Quaranta e Kragl. Linea mediana con Eramo (in ballottaggio con Danzi), Buchel e Saric con Sabiri (favorito su Bidaoui) che torna sulla trequarti alle spalle delle punte Dionisi e Bajic.

Probabile formazione (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Buchel, Saric; Sabiri; Dionisi, Bajic.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Ascoli, continua la rivoluzione in casa picena

Brescia: Mister Dionigi, ex di turno, deve rinunciare allo squalificato Spalek, al difensore Cistana (non ancora al top della condizione) ed agli infortunati Ndoj e Bjarnason. Modulo 3-4-1-2 con Joronen tra i pali, linea difensiva formata da Papetti, Mateju (favorito su Chancellor) e Mangraviti. Sulle corsie laterali Karacic e Martella, in mezzo Van de Looi e Bisoli. Sulla trequarti spazio al polacco Jagiello a sostegno di Ayè (in ballottaggio con Ragusa) e Donnarumma.

Probabile formazione (3-4-1-2): Joronen; Papetti, Mateju, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi, Martella; Jagiello; Donnarumma, Ayè.

LEGGI ANCHE ->Calciomercato Brescia, c’è un vuoto da colmare

Arbitro: Giacomo Camplone ( sez. di Pescara)

Precedenti e curiosità

Le due formazioni si sfidano per la 16esima volta in Serie B:  9 successi per l’Ascoli , 1 vittoria per le Rondinelle  e 5 pareggi. Ultima sfida al “Del Duca” nel 2018, prima della promozione in A dei lombardi, era il 21 Dicembre 2018 e terminò 1 a 1. Nella stagione 1993/1994 finì 4-4 con le reti di Schenardi, Hagi e una doppietta di Ambrosetti per il Brescia, mentre per l’Ascoli segnarono Bierhoff, Troglio, Pascali e Pierleoni. Nel campionato 2017/2018, dopo una stagione tormentata, il Brescia arriva all’ultima giornata a giocarsi la permanenza in categoria contro l’Ascoli, ottenuta dopo un pareggio a reti bianche. Nella Serie B 2018/2019, il Brescia è un passo dalla Serie A ma per farlo deve battere l’Ascoli. Il successo arriva e anche il conseguente salto di categoria: decide il gol di Dessena nella parte finale del primo tempo. Una sfida che è sempre stata un crocevia questa volta varrà la salvezza, le due squadre sono pronte a darsi battaglia.

LEGGI ANCHE->Entella-Cosenza: probabili formazioni, precedenti e curiosità

LEGGI ANCHE ->Vicenza-Venezia 0-0: Reti inviolate al “Menti”. Tabellino e classifica