Farris: “Lazio-Atalanta è diventata un classico, abbiamo vendicato la Coppa Italia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20
0

La Lazio festeggia la vittoria 1-3 in campionato sull’Atalanta e vendica la sconfitta di quattro giorni prima che l’ha portata all’espulsione dalla Coppa Italia: il vice allenatore Farris spiega quali sono stati i punti di forza dei biancocelesti.

Lazio, l'allenatore Simone Inzaghi a bordocampo durante la partita di Serie A con l'Atalanta del 31 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
Lazio, l’allenatore Simone Inzaghi a bordocampo durante la partita di Serie A con l’Atalanta del 31 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Al termine di Atalanta-Lazio la gioia dei biancocelesti è incontenibile, e lo conferma anche il vice-allenatore Massimiliano Farris ai microfoni di Dazn. Dopo la sconfitta 3-2 in Coppa Italia che è costata l’eliminazione della Lazio dalla competizione, la squadra si è presa una rivincita in Serie A.

Dal momento che il tecnico Simone Inzaghi non si è presentato per le interviste del dopo-partita a causa di alcuni problemi di salute, è stato Farris a spiegare gli ingredienti di questa importante vittoria: “Noi cerchiamo di indirizzare i ragazzi a un approccio importante. Noi abbiamo grande forza mentale, in Coppa Italia siamo usciti immeritatamente“.

Poi continua: “Lazio-Atalanta è diventata un classico, oggi era importante scavalcarli in classifica“. Il vice-allenatore biancoceleste conferma quindi che la sconfitta nella finale di Coppa Italia ha aperto alla rivalità fra le due squadre, che come sottolineato da più parti hanno degli elementi in comune, come ad esempio il piazzamento nella classifica del campionato.


Leggi anche:

Impossibile non chiedersi cosa sia cambiato rispetto a pochi giorni fa per ottenere un risultato totalmente diverso. Ecco le parole di Farris: “Mercoledì siamo mancati in lucidità nei momenti chiave, oggi no. Era importante rientrare nel gruppo delle squadre davanti, vincere qui a Bergamo non è mai facile. Abbiamo fatto una partita maschia e abbiamo vinto in maniera più che meritata“.

Atalanta-Lazio, ecco le pagelle del vice di Inzaghi, Farris

Farris spiega che Luis Alberto si è reso disponibile a giocare solo poco prima della gara, proprio per l’operazione di appendicite che ha subito d’urgenza solo qualche giorno fa. Il vice-allenatore aggiunge: “La sua qualità è conosciuta a tutti. Nonostante pochi giorni fa sia stato operato, è innegabile che oggi abbia fatto una prestazione importante“.

I cambi di Pereira e Muriqi sono stati determinanti. Quest’ultimo, in particolare, ha subito spento la voglia di rimonta dell’Atalanta dopo la prima rete di Pasalic innnescata da Muriel. Farris conferma e aggiunge: “È importante vedere la gioia dei compagni di squadra nell’abbracciarli. Si sono integrati davvero bene in squadra“.

Il vice di Inzaghi ci tiene a sottolineare quanto la situazione della squadra sia ancora molto critica dal punto di vista degli infortuni: “Lazzari, Immobile e Luis Aberto sono scesi in campo coprendo il dolore. Hanno dimostrato grande abnegazione e le loro qualità si sono viste“.