Premier League, 21a giornata: Utd pari, resta avanti il City. Risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:24
0

In Premier League prosegue il testa a testa tra le due squadre di Manchester per la vetta della classifica. Il City, vittorioso contro lo Sheffield nella 21a giornata, resta avanti e allunga in virtù del pari ottenuto dallo United in casa dell’Arsenal. Inseguono Liverpool e Leicester, seppure quest’ultimo sia stato sconfitto.

premier league manchester city
Gabriel Jesus festeggia per la rete della vittoria messa a segno in Manchester City-Sheffield Utd (Photo by Michael Regan/Getty Images)

La ventunesima giornata di Premier League non ha cambiato di molto le carte in tavola nella corsa al titolo d’Inghilterra. Il Manchester City, infatti, è rimasto in vetta. La squadra di Pep Guardiola ha trionfato grazie ad una rete di Jesus contro lo Sheffield United, fanalino di coda che nello scorso turno aveva clamorosamente battuto il Manchester United. Proprio i Red Devils quest’oggi hanno compiuto un altro passo falso. Impegnati in casa dell’Arsenal, infatti, hanno ottenuto soltanto un punto. Pari a reti inviolate all’Emirates Stadium. Salgono, dunque, a quota 41, a tre punti di distanza dai Citizens, i quali però hanno anche una gara da recuperare.

Leggi anche -> Manchester United, che esordio per Amad Diallo: doppietta con il Liverpool

Le due regine di Manchester sono inseguite dal Liverpool, attualmente a quota 40, che in questa giornata ha rifilato un tris firmato da Salah Wijnaldum al West Ham. La classifica è davvero corta e la squadra di Jurgen Klopp può ancora sognare. Lo stesso vale per il Leicester, che ha 39 punti. La compagine guidata da Brendan Rodgers, tuttavia, nell’ultimo turno ha commesso un errore che, in termini di sorpassi, gli costa caro. Tra le mura amiche ha infatti rimediato un ko contro il Leeds, squadra che milita a metà graduatoria. È sfumata così l’occasione di volare al secondo posto. Perde, infine, anche il Tottenham, che rimane addirittura fuori dalla zona utile per un posto in Europa League, a favore del West Ham. Lo stesso vale per il Chelsea, che seppure abbia vinto contro il Burnley è ancora lontano dai piani alti della classifica.

Leggi anche -> Cutrone riparte dalla Liga: l’attaccante in prestito al Valencia

I risultati

SABATO 30 GENNAIO

Everton — Newcastle: 0-2 [73′, 93′ Wilson]

Crystal Palace — Wolverhampton: 1-0 [60′ Eze]

Manchester City — Sheffield United: 1-0 [9′ Gabriel Jesus]

West Bromwich — Fulham: 2-2 [10′ Reid (F), 47′ Bartley (W), 66′ Pereira (W), 77′ Cavaleiro (F)]

Arsenal — Manchester United: 0-0

Southampton — Aston Villa: 0-1 [41′ Barkley]

DOMENICA 31 GENNAIO

Chelsea — Burnley: 2-0 [40′ Azpilicueta, 84′ Marcos Alonso]

Leicester — Leeds: 1-3 [13′ Barnes (LEI), 15′ Dallas (LEE), 70′ Bamford (LEE), 84′ Harrison (LEE)]

West Ham — Liverpool: 1-3 [57′, 68′ Salah (L), 84′ Wijnaldum (L), 87′ Dawson (W)]

Brighton — Tottenham: 1-0 [17′ Trossard]

I risultati

Manchester City 44
Manchester United 41
Liverpool 40
Leicester 39
West Ham 35
Tottenham 33
Chelsea 33
Everton 33
Aston Villa 32
Arsenal 31
Southampton 29
Leeds 29
Crystal Palace 26
Wolverhampton 23
Newcastle 22
Burnley 22
Brighton 21
Fulham 14
West Bromwich 12
Sheffield United 8