L’Ascoli ospita il Frosinone, Sottil: “Dobbiamo ringhiare su ogni pallone”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:05
0

L’Ascoli ospita domani sera il Frosinone. Nella consueta conferenza stampa alla vigilia della partita, ha parlato l’allenatore bianconero Andrea Sottil.

Il tecnico dell’Ascoli Andrea Sottil

“Domani arriva l’ennesima corazzata, attrezzata per vincere il campionato e con giocatori di grande qualità. Del loro momento non ci deve interessare, non deve essere motivo di distrazione. Dobbiamo concentrarci su quello che sappiamo fare noi e su come giocare la partita per mettere in difficoltà l’avversario. Occorre continuare sull’ottima strada intrapresa per cercare di fare di nuovo un grande risultato”.

Nelle ultime tre stagioni il tecnico dei ciociari Nesta ha sempre vinto contro l’Ascoli:

“Sono statistiche, ma sono molto concentrato su quello che dobbiamo fare noi. Questi discorsi li osservo, ma lasciano il tempo che trovano. Siamo reduci dall’ottima gara di Lecce, dobbiamo migliorare quella prestazione continuando ad esprimere il nostro calcio. Dobbiamo pensare di scendere in campo per 100’ e ringhiare su tutti i palloni, giocare un calcio intenso e cercare di mettere in difficoltà l’avversario”.

Al termine della partita col Lecce, Sottil aveva visto margini di ulteriore crescita. Una squadra che sotto la sua gestione ha macinato una media di due punti a partita:

“Possiamo e dobbiamo migliorare la performance individuale e collettiva, così come la tecnica, dobbiamo perfezionare la scelta dell’ultimo passaggio, di come attacchiamo la porta, di come tiriamo in porta. All’interno di questa rosa ci sono ottimi giocatori, ne sono arrivati altri bravi, è una squadra molto competitiva in tutti i reparti. E’ per questo che vedo margini di miglioramento”.

Il tecnico bianconero ritroverà Buchel e Cangiano:

“Sì, recupero due pedine, in più Dionisi che ha smaltito la botta, si è allenato regolarmente, sono tutti a disposizione. Sono contento di essere sempre in difficoltà positiva nel fare le scelte sull’undici iniziale, ho ancora la rifinitura di domani per decidere, ma le idee sono chiare”.

Leggi anche: Il Frosinone volta pagina, Salvi: “Pensiamo a martedì contro l’Ascoli”