Milan, per il prossimo anno si pensa a Mirante come terzo portiere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47

Il Milan dei record di Pioli potrebbe accogliere il prossimo anno Antonio Mirante, colonna portante della Serie A, in scadenza di contratto con la Roma. 

Secondo i rumors potrebbe essere Antonio Mirante il terzo portiere del Milan per la prossima stagione. Il 37enne campano è compaesano di Luigi Donnarumma e andrebbe a formare così un trio di portiere decisamente affidabili e di esperienza: insieme a lui ci sarebbero infatti anche Tatarusanu e Donnarumma Jr.

L’ex di Bologna, Parma e Sampdoria era già stato accostato al Milan la scorsa estate quando Maldini e Massara cercavano un 12esimo. Poi la scelta è ricaduta su Ciprian Tatarusanu, preso dal Lione e con alle spalle un’esperienza anche in Italia con la Fiorentina.

Leggi anche——–> Calciomercato, Maldini al lavoro per un Milan stellare

Mirante-Milan: si può fare

È risaputo che la dirigenza rossonera ha messo gli occhi su nomi come Florian Thauvin del Marsiglia e Otavio del Porto, ma non sono gli unici. Paolo Maldini e Frederic Massara ne valutano anche altri in vista dell’estate. Uno di questi è Antonio Mirante, oggi alla Roma, ma che dal prossimo anno potrebbe raggiungere il suo compaesano di Castellammare di Stabia, Luigi Donnarumma. Mirante approderebbe in rossonero in caso di addio di Antonio Donnarumma, fratello minore del portierone della Nazionale ma a cui molto probabilmente non verrà rinnovato il contratto.

Crotone, SienaSampdoriaParma e Bologna, tra Serie B e Serie A, prima di approdare nella Capitale nell’estate 2018. Mirante è cresciuto nelle giovanili della Juventus e vanta anche alcune convocazioni in Nazionale.

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport‘ il Milan potrebbe mettere sotto contratto Antonio Mirante per la prossima stagione. Il portiere, classe 1983, infatti andrà in scadenza di contratto con la Roma il prossimo 30 giugno. Già da questo mese può accordarsi con un altro club per trasferirsi a parametro zero dalla stagione 2021-2022.