Ascoli, Sottil vuole la vittoria contro la Reggiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01

Andrea Sottil e la delicata sfida del suo Ascoli in casa della Reggiana. Un’assenza importante per la squadra bianconera e un match a dir poco decisivo. 

Andrea Sottil
Andrea Sottil in conferenza stampa (foto credit Ascoli Calcio 1898 FC SpA)

La conferenza stampa di Sottil prima di Reggiana-Ascoli

Il tecnico dell’Ascoli Andrea Sottil ha commentato in conferenza stampa la prossima gara in programma domenica 14 febbraio alle ore 17 contro la Reggiana. “Abbiamo grande rispetto per la Reggiana – commenta Sottil – è reduce da un percorso partito dalla Serie C con lo stesso allenatore, sta facendo un ottimo lavoro, ha disputato una buona partita col Chievo. Andiamo a Reggio – si legge sul sito ufficiale – per disputare una grande partita, andiamo per vincere e dare continuità a quello che stiamo facendo”.

LEGGI ANCHE: l’ultima gara dell’Ascoli

La squadra bianconera incontrerà quella emiliana per un incontro che si preannuncia molto importante ai fini della salvezza. Per la gara contro la Reggiana l’Ascoli è quasi al completo. Non ci sarà il solo Simone Simeri a causa di tre turni di squalifica decisi dal giudice sportivo dopo un episodio accaduto al termine dello scorso match. “Il gruppo è a disposizione, tutti hanno lavorato con grande intensità e di questo non posso che esserne contento. Sono felice  – conclude – di avere qualche difficoltà nello scegliere il miglior undici iniziale“.

I convocati scelti dal tecnico

Al termine della seduta di rifinitura e della conferenza stampa sono stati pubblicati i convocati del match. Sono 24 i calciatori su cui potrà contare il tecnico Andrea Sottil.