Cagliari-Atalanta 0-1: sintesi, tabellino e classifica aggiornata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55
0

Ventiduesima giornata di Serie A. Cagliari-Atalanta scendono in campo alla Sardegna Arena, fischio d’inizio alle ore 15. Punti pesanti in palio, per i sardi in chiave salvezza, per gli orobici in ottica Champions. Primo tempo equilibrato. La sblocca una magia di Luis Muriel al 90°.

Duello Nandez-Gosens Photo by Emilio Andreoli_Getty Images)

Sfida ad alta tensione alla Sardegna Arena. Per la ventiduesima giornata di Serie A si gioca Cagliari-Atalanta. I sardi sono alla disperata ricerca di punti, dopo la sconfitta in casa della Lazio. Gli orobici, forti della finale conquistata in Coppa Italia, vogliono tornare a vincere anche in campionato. Fischio d’inizio alle ore 15, arbitra Marco Piccinini della sezione di Forlì. Segui il match live.

 

 

Tabellino | Cagliari-Atalanta 0-1

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Rugani, Godin, Walukiewicz; Zappa, Nandez, Marin (86°Deiola), Lykogiannis; Nainggolan (79° Duncan), Joao Pedro; Simeone (79° Pavoletti).

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Dijmsiti, Romero, Palomino; Sutalo (62° Maehle), Pasalic (46° De Roon), Freuler, Gosens; Pessina(46°Miranchuk); Ilicic (68°Muriel), Zapata (85° Malinovsky).

Marcatori: 90° Muriel

Ammonizioni: 7° Walukiewicz, 45° Romero, 59°Rugani, 68° Ilicic, 69° Lykoggianis, 88° De Roon

Classifica

Milan 49, Inter 47, Roma 43, Juventus 42, Lazio, Napoli e Atalanta 40 , Sassuolo 31, H. Verona 30, Sampdoria 27, Genoa 25, Bologna, Udinese, Spezia e Benevento 24, Fiorentina 22, Torino 17, Cagliari 15, Parma 13, Crotone 12

Formazioni ufficiali

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Rugani, Godin, Walukiewicz; Zappa, Nandez, Marin, Lykogiannis; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone.

 

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Dijmsiti, Romero, Palomino; Sutalo, Pasalic, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, Zapata.

 

 

LEGGI ANCHE-> Cagliari, Di Francesco: “Contro l’Atalanta per la svolta”

LEGGI ANCHE-> Atalanta, Gasperini: “Testa solo al Cagliari”

 

Probabili formazioni

Cagliari: Tante assenze per mister Di Francesco. Lunga la lista degli indisponibili: Ceppitelli, Sottil, Duncan e Deiola, col tecnico teso a confermare il 3-5-2 con Walukiewicz e Godin insieme a Rugani al della in davanti a Cragno. Zappa e Tripaldelli (in attesa del recupero di Lykogiannis) saranno gli esterni, con il duo Nández e Marin a centrocampo. Davanti la coppia formata da Nainggolan e Joao Pedro alle spalle di Simeone.

Probabile formazione (3-4-2-1): Cragno; Rugani, Godin, Walukiewicz; Zappa, Nandez, Marin, Lykogiannis; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone.

Atalanta: Dopo la qualificazione alla finale di Coppa Italia i nerazzurri recuperano Romero, squalificato nel match contro il Napoli. Non ci sarà però Toloi, davanti a Gollini andranno Djimsiti, Romero e Palomino. Sutalo potrebbe essere riproposto sulla corsia destra nel caso in cui Maehle non dovesse recuperare, ancora assente Hateboer. De Roon, Freuler e Gosens andranno a completare la linea mediana. Possibile cambio in attacco con Malinovskyi alle spalle di due tra Ilicic, Muriel e Zapata.

Probabile formazione (3-4-1-2): Gollini; Dijmsiti, Romero, Palomino; Sutalo, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Muriel.

LEGGI ANCHE-> Pallone D’Oro, rivelate le votazioni: ecco chi avrebbe vinto nel 2020

Precedenti e curiosità

Sono complessivamente 33 le precedenti sfide di campionato tra Cagliari ed Atalanta in casa dei rossoblù. Il bilancio sorride al Cagliari, che ha ceduto il passo soltanto in 8 occasioni andando a raccogliere ben 18 vittorie, terminando 7 incontri sul risultato di parità. Il primo incontro in Sardegna risale alla stagione di Serie B 1931/32: gli isolani si affermarono per 3-0 grazie alla doppietta di Ostromann ed al gol di Filippi. La prima sfida in Serie A risale alla stagione 1964/65: il Cagliari di Silvestri perse di misura contro l’Atalanta di Ferruccio Valcareggi, complice il gol di Magistrelli. La prima vittoria del Cagliari in Serie A arriva nella stagione 1966/67: all’Amsicora finì 3-1 con doppietta di Boninsegna. L’ultimo incontro nella Serie A alla Sardegna Arena risale alla scorsa stagione, esattamente il 5 luglio 2020. L’incontro terminò sul punteggio di 1-0 per la Dea grazie al rigore di Luis Muriel.

LEGGI ANCHE->Spezia-Milan 2 a 0, cronaca, formazioni ufficiali, tabellino